Raymond Sommer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raymond Sommer
Raymond Sommer in Montlhéry in 1933.jpg
Nazionalità Francia Francia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 3, Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1950
Scuderie Ferrari, Talbot-Lago
Miglior risultato finale 15° (1950)
GP disputati 5
GP vinti 0
Podi 0
Pole position 0
Giri veloci 0
 

Raymond Sommer (Mouzon, 31 agosto 1906Cadours, 10 settembre 1950) è stato un pilota di Formula 1 francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sommer nel 1948

Fu il primo pilota a guidare in gara per il neocostruttore Enzo Ferrari, giungendo terzo al debutto della 125 al Gran Premio d'Italia del 5 settembre 1948, a Torino.

Nel 1950, alla guida di una Cooper, durante il Gran Premio dell'Alta Garonna di Formula 3, rimane vittima dell'incidente che gli costerà la vita.

È sepolto nel cimitero di Mouzon.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1950 Scuderia Vettura Flag of the United Kingdom.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Scuderia Ferrari Automobile Talbot-Darracq[1] Ferrari 125 Ferrari 166 F2[2] Talbot-Lago T26C[3] 4 Rit Rit Rit Rit 3 16º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Unicamente per il Gran Premio di Francia 1950
  2. ^ Utilizzata nel Gran Premio di Svizzera 1950
  3. ^ Utilizzata nel Gran Premio del Belgio 1950 e nel Gran Premio d'Italia 1950 come privato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]