Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rave - The Groove Adventure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rave - The Groove Adventure
レイヴ
(Reibu)
Rave Copertina.jpg
Copertina del ventisettesimo volume dell'edizione italiana, raffigurante il gruppo di Haru
Generecommedia, fantasy
Manga
AutoreHiro Mashima
EditoreKōdansha
RivistaWeekly Shōnen Magazine
Targetshōnen
1ª edizione21 luglio 1999 – 10 settembre 2005
Tankōbon35 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Zero
1ª edizione it.8 aprile 2004 – 6 febbraio 2007
Periodicità it.mensile
Volumi it.35 (completa)
Serie TV anime
RegiaTakashi Watanabe
ProduttoreKazunori Noguchi
Char. designAkira Matsushima
Dir. artisticaKyouko Nakayama
MusicheKenji Kawai
StudioStudio Deen
ReteTBS
1ª TV13 ottobre 2001 – 28 settembre 2002
Episodi51 (completa) (25 + 26)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Episodi it.inedito

Rave - The Groove Adventure (レイヴ Reivu?) è un manga di Hiro Mashima, che ha esordito in Giappone nel 1999, per approdare in Italia nel 2004, grazie alla casa editrice Star Comics. La serie è iniziata in sordina sulle pagine di Weekly Shōnen Magazine per poi diventare uno dei maggiori successi degli ultimi anni. Si è conclusa in Giappone con il volume 35. In Italia la serie è terminata a febbraio 2007. Si tratta di un classico shōnen manga di ambientazione fantasy, incentrato sulla lotta fra il bene, rappresentato dalla pietra della luce Rave, e il male, rappresentato dalla pietra dell'oscurità Dark Bring. I suoi maggiori punti di forza sono la qualità dei disegni e la comicità demenziale che pervade gli albi.

Dal fumetto è stata tratta anche una serie TV anime intitolata Groove Adventure Rave (anche nota come Rave Master), composta da 51 episodi, prodotta da Studio Deen e trasmessa su Tokyo Broadcasting System. È inedita tuttora in Italia. L'anime ripercorre gli eventi del manga all'incirca fino al volume 14, poiché all'epoca il fumetto era ancora in corso d'opera. Esiste anche un episodio anime OAV crossover di 25 minuti, con la serie Fairy Tail (altra opera di Mashima) prodotto da A-1 Pictures e Satelight, intitolato Fairy Tail x Rave.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ha inizio con un breve prologo nell'anno 0015 (cronologia di Rave), anno in cui si è svolto il primo grande combattimento fra Holy Bring (Rave) e Dark Bring che minacciava di distruggere il mondo. Shiba, il primo Rave Master riesce a sconfiggere Dark Bring grazie a Rave e alla sua spada Ten Commandments, ma non riesce a distruggerla completamente. Anzi, l'esplosione conseguente alla sconfitta di Dark Bring (Overdrive), oltre a distruggere un decimo del mondo allora conosciuto, porta alla frammentazione di Rave in cinque parti che si spargono in diversi luoghi del pianeta. Solamente un frammento rimane nelle mani di Shiba, che da allora dedicherà la sua vita alla ricerca delle Rave perdute.

Con un balzo temporale di cinquant'anni la narrazione si sposta sulla pacifica isola di Garage, dove un adolescente di nome Haru Glory pesca per sbaglio Plue, una buffa creatura con il naso a cono, che si rivelerà essere il messaggero di Rave. Lo stesso giorno Haru incontrerà Shiba, aiutandolo nella sua lotta contro un inviato di Demon Card (organizzazione che usando il potere di Dark Bring cerca di avere il controllo del mondo), che vuole rubare il frammento di Rave al vecchio spadaccino. Durante questo combattimento Haru scopre di essere stato designato come nuovo Rave Master, e di poter utilizzare il potere di Rave per combattere Dark Bring. Una volta presa coscienza delle sue responsabilità che da questo momento in poi graveranno su di lui piegandolo ad un destino che non è in grado di evitare, Haru deciderà di abbandonare Garage Island e di mettersi alla ricerca dei restanti quattro frammenti di Rave, accompagnato da Plue.

Alla spedizione di ricerca si uniscono poco dopo anche Elie, una giovane ragazza che ha perso la memoria e Musica, un manipolatore dell'argento. La compagnia, inseguita da emissari di Demon Card sempre più potenti riesce a trovare una seconda Rave nascosta nelle profondità di una montagna. Mentre ricercano la terza Rave Haru incontra suo padre dato per morto, e si trova a combattere assieme a lui contro King, il comandante di Demon Card. Haru riesce a sconfiggerlo, ma la vittoria costerà la vita a suo padre.

Questa prima vittoria non basta però a sconfiggere l'organizzazione, che viene riformata sotto la guida di Lusha, figlio di King. Prosegue quindi la ricerca delle due restanti Rave, mentre parallelamente Lusha si mette alla ricerca delle cinque Dark Bring supreme, con cui conta di provocare un secondo overdrive.

Durante il suo viaggio Haru conquisterà molti alleati che sapranno sostenerlo nell'ultima inevitabile battaglia.

Tra questi importanti sono Let e Julia i Dragon Race, Griffon Kato e Ruby i semi-umani, Belnika la maga, Sieghart il manipolatore degli elementi, Seyla la sirena e molti altri che finiranno per essere conquistati dal carisma del Rave Master.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

I protagonisti, Haru e Elie

Il gruppo di Haru[modifica | modifica wikitesto]

  • Haru Glory: è il protagonista della storia, un ragazzo dall'animo semplice e generoso, che vive tranquillamente sull'isola di Garage Island con sua sorella Cattleya. Dopo aver scoperto di essere il nuovo Rave Master accetta con coraggio la nuova responsabilità e decide di partire per eliminare Demon Card, riportare la pace e poter ritornare un giorno a vivere felicemente con la sorella. Il suo legame con Elie è uno dei più forti di questo manga, tanto che, alla fine, i due si sposeranno.
  • Plue: è il messaggero di Rave, una creatura misteriosa (un cane? Un insetto?) che è in grado di percepire la presenza dei frammenti di Rave. Diventerà il compagno inseparabile di Haru, accompagnandolo nel suo viaggio e aiutandolo nei combattimenti. Il suo naso è in grado di distruggere Dark Bring.
  • Elie: è una ragazza estroversa e allegra, molto abile nel gioco d'azzardo e nella danza, che Haru incontra all'inizio del suo viaggio. Ha perso la memoria, e si unisce al Rave Master sperando che il viaggio la aiuti a recuperarla e fare luce sul suo passato. Si scoprirà in seguito che è in grado di manovrare il potere di Etherion, una magia molto potente usata in passato per creare Rave e in grado di distruggere il mondo se usata senza criterio. Verso la fine della serie si scoprirà che è in realtà Resha Valentine, la creatrice di Rave creduta morta 50 anni prima dell'inizio della storia. Palese è il suo legame sempre più forte con Haru che, al termine del manga, arriverà a sposare.
  • Hamlio Musica: è il capo di una banda di ladri e pirati dell'aria, chiamata Silver Rhythm. È un Silver Claymore, ossia una persona che ha l'abilità di trasformare, tramite la manipolazione mentale, un pezzo di argento in svariati oggetti o armi, come catene, fruste e lance. Si unisce al gruppo per trovare Silver Ray, una terribile arma d'argento che il suo tutore Rize, in punto di morte, gli ha chiesto di distruggere.
  • Griff: il suo nome completo è Griffon Kato. È uno strano essere gelatinoso alto una ventina di centimetri che si unisce stabilmente al gruppo insieme al suo cavallo Tanchimo in qualità di navigatore e cartografo. Viene etichettato come pervertito.
  • Let: è un Dragon Race, una razza del mondo magico che unisce le caratteristiche dei draghi e degli umani. Inizialmente affronta Haru da nemico, al servizio di King, ma dopo essere stato sconfitto dal Rave Master decide di unirsi al suo gruppo con l'obbiettivo di cercare avversari degni di essere sfidati. In seguito riesce ad ottenere vendetta contro Jegan, uno degli Oracion Seis di Demon Card, che ha sterminato la sua razza e gli ha sottratto la sua amata Julia. Inizialmente ha l'aspetto di un drago, ma durante il primo scontro con Jegan (quando viene però sconfitto) prende sembianze umane.
  • Ruby: è un pinguino che dirige un casinò volante ereditato dal padre, e ama usare i suoi soldi per comprare oggetti rari e stravaganti. È molto ingenuo, infatti inizialmente viene manipolato dalla banda di Doryu, ma ha un animo molto buono ed è sempre pronto ad aiutare gli amici. Successivamente scopre da Sieghart di avere una predisposizione all'arte magica ed incomincia a studiare per diventare un mago.
  • Julia: è la ragazza di Let, che si unisce al gruppo dopo che Let ha sconfitto in combattimento Jegan e l'ha fatta tornare umana (si era trasformata in drago in seguito a un rito mal eseguito). È dotata di grande forza fisica e ha un carattere molto forte e deciso.
  • Belnika: è una maga che inizialmente si pensa sia dotata del potere di Etherion. In realtà è dotata solamente di comuni poteri magici, ma tornerà molto utile al gruppo per le sue magie curative.
  • Shuda: è un ex membro degli Oracion Seis di Demon Card. Inizialmente antagonista, ha uno scontro con Haru nel quale perde l'occhio sinistro e la mano destra, ma in seguito, dopo aver promesso a Gale di proteggerne il figlio, si unisce al gruppo. È un abile spadaccino e utilizzatore di Dark Bring; dopo la sconfitta da parte di Haru ottiene una potente spada dal padre di quest'ultimo e diventa ancora più forte. In passato combatté contro Gale, venendo surclassato; da quel momento inizia ad ambire a superarlo. Sembra che abbia una relazione con Cattleya.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
117 novembre 1999[1]ISBN 978-4-06-312779-9 8 aprile 2004[2]
215 dicembre 1999[3]ISBN 978-4-06-312788-1 10 maggio 2004[4]
317 febbraio 2000[5]ISBN 978-4-06-312806-2 10 giugno 2004[6]
417 maggio 2000[7]ISBN 978-4-06-312841-3 9 luglio 2004[8]
517 luglio 2000[9]ISBN 978-4-06-312860-4 10 agosto 2004[10]
614 settembre 2000[11]ISBN 978-4-06-312884-0 6 settembre 2004[12]
716 novembre 2000[13]ISBN 978-4-06-312904-5 6 ottobre 2004[14]
817 gennaio 2001[15]ISBN 978-4-06-312925-0 8 novembre 2004[16]
916 marzo 2001[17]ISBN 978-4-06-312950-2 9 dicembre 2004[18]
1017 maggio 2001[19]ISBN 978-4-06-312969-4 10 gennaio 2005[20]
1110 agosto 2001[21]ISBN 978-4-06-313008-9 9 febbraio 2005[22]
1217 settembre 2001[23]ISBN 978-4-06-313019-5 8 marzo 2005[24]
1316 novembre 2001[25]ISBN 978-4-06-313042-3 11 aprile 2005[26]
1417 gennaio 2002[27]ISBN 978-4-06-313065-2 11 maggio 2005[28]
1515 marzo 2002[29]ISBN 978-4-06-313085-0 9 giugno 2005[30]
1617 maggio 2002[31]ISBN 978-4-06-363106-7 11 luglio 2005[32]
1717 luglio 2002[33]ISBN 978-4-06-363122-7 8 agosto 2005[34]
1817 settembre 2002[35]ISBN 978-4-06-363144-9 9 settembre 2005[36]
1915 novembre 2002[37]ISBN 978-4-06-363165-4 11 ottobre 2005[38]
2017 febbraio 2003[39]ISBN 978-4-06-363201-9 8 novembre 2005[40]
2117 aprile 2003[41]ISBN 978-4-06-363224-8 6 dicembre 2005[42]
2217 giugno 2003[43]ISBN 978-4-06-363249-1 9 gennaio 2006[44]
2312 agosto 2003[45]ISBN 978-4-06-363272-9 9 febbraio 2006[46]
2417 ottobre 2003[47]ISBN 978-4-06-363297-2 9 marzo 2006[48]
2517 dicembre 2003[49]ISBN 978-4-06-363318-4 10 aprile 2006[50]
2617 febbraio 2004[51]ISBN 978-4-06-363336-8 9 maggio 2006[52]
2716 aprile 2004[53]ISBN 978-4-06-363358-0 12 giugno 2006[54]
2817 giugno 2004[55]ISBN 978-4-06-363387-0 10 luglio 2006[56]
2917 agosto 2004[57]ISBN 978-4-06-363412-9 8 agosto 2006[58]
3015 ottobre 2004[59]ISBN 978-4-06-363435-8 11 settembre 2006[60]
3117 gennaio 2005[61]ISBN 978-4-06-363471-6 7 ottobre 2006[62]
3217 marzo 2005[63]ISBN 978-4-06-363496-9 7 novembre 2006[64]
3317 maggio 2005[65]ISBN 978-4-06-363523-2 6 dicembre 2006[66]
3415 luglio 2005[67]ISBN 978-4-06-363549-2 8 gennaio 2007[68]
3516 settembre 2005[69]ISBN 978-4-06-363569-0 6 febbraio 2007[70]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiIn onda
Giapponese
Prima stagione (25 episodi)
1「レイヴを継ぐ者」 - Reivu o Tsugu Mono13 ottobre 2001
2「爆炎のシュダ」 - Bakuen no Shuda20 ottobre 2001
3「伝説の鍛冶屋ムジカ」 - Densetsu no Kajiya Mujika27 ottobre 2001
4「獣剣の男ランス」 - Jūken no Otoko Ransu3 novembre 2001
5「復活! テン・コマンドメンツ」 - Fukkatsu! Ten Komandomentsu10 novembre 2001
6「対決! ムジカのふたつの剣」 - Taiketsu! Mujika no Futatsu no Ken17 novembre 2001
7「決着! 勝利の爆発の剣(エクスプロージョン) - Ketchaku! Shōri no Ekusupurōjon24 novembre 2001
8銀の旋律(シルバリズム)のムジカ」 - Shiruba Rizumu no Musika1º dicembre 2001
9「プルーのひみつ」 - Purū no Himitsu8 dicembre 2001
10「雷鳴の記憶」 - Raimei no Kioku15 dicembre 2001
11「ダンシングヒーロー」 - Danshingu Hīrō22 dicembre 2001
12「ラストシーン」 - Rasuto Shīn29 dicembre 2001
13「星降りの地」 - Hoshifuri no Chi5 gennaio 2002
14「謎の暗殺者」 - Nazo no Ansatsusha12 gennaio 2002
15「第2のレイヴ」 - Dai-ni no Reivu19 gennaio 2002
16「決闘! バニュッシュフィールド」 - Kettō! Banisshu Fīrudo26 gennaio 2002
17「シュダ 天空に散る」 - Shuda, Tenkū ni Chiru2 febbraio 2002
18「ラプソディア爆発5秒前」 - Rapusodia Bakuhatsu Go-byō Mae9 febbraio 2002
19「3173の女」 - 3173 no Onna16 febbraio 2002
20「エリーの悲劇…」 - Erī no Higeki...23 febbraio 2002
21「激突! ハル対ジークハルト」 - Gekitotsu! Haru tai Jīku Haruto2 marzo 2002
22「封印の剣 ルーンセイブ」 - Fūin no Ken: Rūnseibu9 marzo 2002
23「エーテリオン覚醒」 - Ēterion Kakusei16 marzo 2002
24「エリーとの約束」 - Erī to no Yakusoku23 marzo 2002
25「さらばソング大陸」 - Saraba Songu Tairiku30 marzo 2002
Seconda stagione (26 episodi)
26「大強盗!ケツプリ団」 - Daigotō! Ketsupuri-dan6 aprile 2002
27「結界の都 ラーバリア」 - Kekkai no Miyako: Rābaria13 aprile 2002
28「運命の絆」 - Unmei no Kizuna20 aprile 2002
29「魔人の頭ゲイル!」 - Majin no Atama Geiru!27 aprile 2002
30「戦慄! 王宮守五神」 - Senritsu! Ōkyū Shugoshin4 maggio 2002
31「ファイナルカウントダウン」 - Fainaru Kauntodaun11 maggio 2002
32「第5の剣 ブルークリムゾン」 - Dai Go no Ken: Burū Kurimuzon18 maggio 2002
33「蒼天四戦士クレア」 - Sōten Shisenshi Kurea25 maggio 2002
34「ゲイルとキング」 - Geiru to Kingu1º giugno 2002
35「戦う理由」 - Tatakau Wake8 giugno 2002
36「哀しき空の向こうに…」 - Kanashiki Sora no Mukou ni...15 giugno 2002
37「さらば友よ!」 - Saraba Tomoyo!22 giugno 2002
38「星の記憶」 - Hoshi no Kioku29 giugno 2002
39「RAVE誕生」 - Reivu Tanjō6 luglio 2002
40「0065ブルー・レジェンド」 - 0065 Puru Regendo13 luglio 2002
41「決死の路上パフォーマンス」 - Kesshi no Rojō Pafōmansu20 luglio 2002
42「空中カジノ エーデルレイク」 - Kūchū Kajino: Ederu Reiku27 luglio 2002
43「ケツプリ団の大逆襲」 - Ketsupuri-dan Dai Gyakushū3 agosto 2002
44「デスストーム突破!」 - Desu Sutōmu Toppa!10 agosto 2002
45「降臨 ダークブリングマスター」 - Korin: Dāku Buringu Masutā17 agosto 2002
46「復活!! 六祈将軍(オラシオンセイス) - Fukkatsu!! Orashion Seisu23 agosto 2002
47竜人(ドラゴンレイス)の真実」 - Doragon Reisu no Shinjitsu31 agosto 2002
48「悲しき銀術師(シルバークレイマー) - Kanashiki Shiruba Kureimā7 settembre 2002
49「戦いの果てに」 - Tatakai no Hate Ni14 settembre 2002
50「記憶の扉」 - Kioku no Tobira21 settembre 2002
51「未来への誓い」 - Mirai e no Chikai28 settembre 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) RAVE(1), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2005).
  2. ^ Rave - The Groove Adventure 1, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  3. ^ (JA) RAVE(2), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2005).
  4. ^ Rave - The Groove Adventure 2, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  5. ^ (JA) RAVE(3), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2005).
  6. ^ Rave - The Groove Adventure 3, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  7. ^ (JA) RAVE(4), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2004).
  8. ^ Rave - The Groove Adventure 4, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  9. ^ (JA) RAVE(5), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  10. ^ Rave - The Groove Adventure 5, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  11. ^ (JA) RAVE(6), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  12. ^ Rave - The Groove Adventure 6, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  13. ^ (JA) RAVE(7), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  14. ^ Rave - The Groove Adventure 7, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  15. ^ (JA) RAVE(8), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  16. ^ Rave - The Groove Adventure 8, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  17. ^ (JA) RAVE(9), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  18. ^ Rave - The Groove Adventure 9, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  19. ^ (JA) RAVE(10), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  20. ^ Rave - The Groove Adventure 10, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  21. ^ (JA) RAVE(11), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  22. ^ Rave - The Groove Adventure 11, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  23. ^ (JA) RAVE(12), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  24. ^ Rave - The Groove Adventure 12, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  25. ^ (JA) RAVE(13), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  26. ^ Rave - The Groove Adventure 13, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  27. ^ (JA) RAVE(14), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  28. ^ Rave - The Groove Adventure 14, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  29. ^ (JA) RAVE(15), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  30. ^ Rave - The Groove Adventure 15, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  31. ^ (JA) RAVE(16), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2004).
  32. ^ Rave - The Groove Adventure 16, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  33. ^ (JA) RAVE(17), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  34. ^ Rave - The Groove Adventure 17, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  35. ^ (JA) RAVE(18), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  36. ^ Rave - The Groove Adventure 18, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  37. ^ (JA) RAVE(19), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  38. ^ Rave - The Groove Adventure 19, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  39. ^ (JA) RAVE(20), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  40. ^ Rave - The Groove Adventure 20, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  41. ^ (JA) RAVE(21), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  42. ^ Rave - The Groove Adventure 21, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  43. ^ (JA) RAVE(22), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  44. ^ Rave - The Groove Adventure 22, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  45. ^ (JA) RAVE(23), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  46. ^ Rave - The Groove Adventure 23, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  47. ^ (JA) RAVE(24), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  48. ^ Rave - The Groove Adventure 24, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  49. ^ (JA) RAVE(25), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  50. ^ Rave - The Groove Adventure 25, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  51. ^ (JA) RAVE(26), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  52. ^ Rave - The Groove Adventure 26, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  53. ^ (JA) RAVE(27), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  54. ^ Rave - The Groove Adventure 27, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  55. ^ (JA) RAVE(28), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  56. ^ Rave - The Groove Adventure 28, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  57. ^ (JA) RAVE(29), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2004).
  58. ^ Rave - The Groove Adventure 29, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  59. ^ (JA) RAVE(30), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2012).
  60. ^ Rave - The Groove Adventure 30, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  61. ^ (JA) RAVE(31), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2012).
  62. ^ Rave - The Groove Adventure 31, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  63. ^ (JA) RAVE(32), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2012).
  64. ^ Rave - The Groove Adventure 32, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  65. ^ (JA) RAVE(33), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2005).
  66. ^ Rave - The Groove Adventure 33, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  67. ^ (JA) RAVE(34), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2012).
  68. ^ Rave - The Groove Adventure 34, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.
  69. ^ (JA) RAVE(35), Kōdansha. URL consultato il 24 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2005).
  70. ^ Rave - The Groove Adventure 35, Star Comics. URL consultato il 24 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]