Rascard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il rascard di Triatel, al Museo Petit-Monde a Torgnon, in Valle d'Aosta
Dettaglio della tipica base "a fungo"

Il rascard (anche chiamato raccard in Svizzera romanda o regard in Savoia) è un edificio in legno tipico dell'arco alpino.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Erano utilizzati principalmente per la conservazione dei cereali e furono pensate in modo da evitare la formazione di umidità e l‘attacco dei roditori.

Erano solitamente formati da due piani:

  • al piano terreno c'erano la stalla e nella parte posteriore una piccola cantina interrata.
  • il primo piano era utilizzato come abitazione e deposito per i cereali.

Non era costruito direttamente sulla parte inferiore di pietra, ma si appoggiava su di essa mediante dei sostegni di legno e pietra; l'insieme di questi due elementi crea una forma che ricorda quella di un "fungo". [1][2]

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

In Italia, i rascard sono presenti in Valtournenche, in Val d'Ayas e nella Valle del Lys, interessate dalla migrazione dei Walser.

Lo stesso tipo di architettura si incontra in Svizzera romanda e in Savoia, dov'è definito rispettivamente raccard e regard.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Architettura rurale: i rascard, su cm-montecervino.vda.it. URL consultato il 13/6/2015.
  2. ^ I rascard, su lovevda.it. URL consultato il 13/6/2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]