Rare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Rare (disambigua).
Rare Ltd.
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo Società controllata
Fondazione 1982
Fondata da Tim e Chris Stamper
Sede principale Twycross, Leicestershire
Persone chiave
Prodotti videogiochi
Sito web

Rare è una azienda di produzione di videogiochi inglese. Fondata all'inizio degli anni ottanta dai fratelli Tim e Chris Stamper, l'azienda si chiamava inizialmente Ultimate Play The Game, specializzata in titoli per home computer a 8-bit come ZX Spectrum, Commodore 64 e BBC Micro. Nel 1988 l'azienda cambia nome diventando Rare e comincia la produzione di molti titoli per console, in particolare per quelle Nintendo; proprio la casa giapponese a partire dal 1994 stringerà un accordo per la produzione di titoli in esclusiva. Nel 2002 Rare è stata acquisita da Microsoft.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della Rareware usato dal 1994 al 2003

La sede di Rare si trova a Twycross, nel Leicestershire. La società è dietro molti dei più famosi giochi Nintendo per i vari sistemi di gioco: Battletoads, GoldenEye 007, Perfect Dark, Conker's Bad Fur Day, Diddy Kong Racing, Star Fox Adventures, le serie Donkey Kong Country, Killer Instinct, Banjo-Kazooie.

I suoi giochi spesso utilizzarono tecnologie grafiche all'avanguardia. Una delle sue più popolari e acclamate serie fu quella di Donkey Kong Country per Super Nintendo Entertainment System, con l'uso di grafica 2D pre-renderizzata che diede l'impressione di tridimensionalità.

Nel 2002, l'azienda inglese fu contattata da Microsoft che fece un'offerta per rilevare la società. Dallo stesso anno, Rare diventa una Second-party Microsoft e non può più sviluppare per le console casalinghe di Nintendo. Tuttavia, non essendoci alcuna clausola riguardante le console portatili, Rare ha continuato a sviluppare titoli per Game Boy e Nintendo DS. Rare riporta alcuni dei suoi vecchi franchise sulle console di casa Microsoft, oltre a crearne di nuovi.

All'E3 2010, Rare annuncia il suo titolo di lancio per Kinect, Kinect Sports, primo di una serie di videogiochi, incluso un titolo per Xbox One, Kinect Sports Rivals, inizialmente previsto per il lancio della console. Nell'agosto del 2013, Rare conferma di voler usare il Kinect anche per vecchi franchise, ma in una maniera diversa da Kinect Sports, in cui sarà affiancato al controller tradizionale.

All'E3 2013 Rare annuncia in collaborazione con Double Helix e Iron Galaxy il reboot di Killer Instict e rilascia nel 2014 Kinect Sport Rivals, l'ultimo capitolo per Kinect.

Rare torna in una nuova veste all'E3 2015, riproponendo il vecchio logo rinnovato e annunciando una nuova IP: Sea of Thieves, un videogioco con una forte componente cooperativa in un mondo piratesco open world.

Videogiochi della Rare[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai già citati titoli per Nintendo, Rare ha creato anche altri videogiochi di successo, come Jetpac, Atic Atac e più recentemente le serie Banjo-Kazooie, Sabreman, Viva Piñata. L'eventuale nome di azienda dopo il trattino è l'editore del gioco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Microsoft buy top games producers Rare, CBBC Newsround. URL consultato il 1º maggio 2007.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]