Rapina record a New York

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rapina record a New York
Rapina record a New York.png
Sean Connery in una scena del film
Titolo originaleThe Anderson Tapes
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1971
Durata99 min
Rapporto1,85 : 1
Generepoliziesco, drammatico, thriller
RegiaSidney Lumet
SoggettoLawrence Sanders (romanzo)
SceneggiaturaFrank Pierson
ProduttoreRobert Weitman
Casa di produzioneColumbia Pictures Corporation, Robert M. Weitman Productions
Distribuzione (Italia)Sony Pictures (home video)
FotografiaArthur J. Ornitz
MontaggioJoanne Burke
MusicheQuincy Jones
ScenografiaBen Kasazkow
TruccoSaul Meth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Rapina record a New York (The Anderson Tapes) è un film del 1971, diretto da Sidney Lumet.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Duke Anderson viene rilasciato dopo dieci anni di reclusione e decide, quasi istantaneamente, di svaligiare l'intero edificio dove vive Ingrid, la sua ragazza, in una sola rapina. Il colpo viene finanziato da un boss mafioso nostalgico mentre Anderson arruola quattro dei suoi vecchi amici, a loro insaputa però l'intera operazione è sotto sorveglianza da parte di un detective privato.

Home Video[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il film è stato distribuito su DVD nel 2003 dalla Sony Pictures, senza contenuti extra.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film segna il debutto cinematografico di Christopher Walken.[1]
  • Il film fu girato in 1 East 91st Street, Manhattan, New York City.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema