Rancate (San Giuliano Milanese)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rancate
Località abitata
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitanaProvincia di Milano-Stemma.svg Milano
ComuneSan Giuliano Milanese-Stemma.png San Giuliano Milanese
Territorio
Coordinate45°22′41″N 9°15′57″E / 45.378056°N 9.265833°E45.378056; 9.265833 (Rancate)Coordinate: 45°22′41″N 9°15′57″E / 45.378056°N 9.265833°E45.378056; 9.265833 (Rancate)
Altitudine97 m s.l.m.
Abitanti34[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale20098
Prefisso02
Fuso orarioUTC+1
TargaMI
Nome abitantirancatesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rancate
Rancate

Rancate (Rancaa in dialetto milanese, AFI: [rãˈkɑː]) è una piccola località rurale posta nel territorio comunale di San Giuliano Milanese a sudovest del centro abitato, oltre l'autostrada del Sole e a sud della tangenziale Ovest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rancate è un piccolo centro abitato di antica origine, da sempre legato al territorio milanese. La comunità apparteneva alla Pieve di San Giuliano, e confinava con Civesio a nord, Viboldone ad est, Videserto a sud, e Sesto Ulteriano ad ovest. Al censimento del 1751 la località fece registrare 170 residenti.

In età napoleonica, nel 1805, la popolazione era scesa a 139 unità, tanto che nel 1809 il Comune di Rancate venne soppresso ed aggregato al comune di Viboldone[2], recuperando però l'autonomia nel 1816, in seguito all'istituzione del Regno Lombardo-Veneto.[3]

Gli stessi austriaci tuttavia, nel 1841, dovettero riconoscere la razionalità dell'operato napoleonico, e così il Comune di Rancate venne aggregato di nuovo a Viboldone[4], seguendone poi le sorti nel tempo.[5]

La cascina Rancate nel 1923 fu visitata dal re Vittorio Emanuele III come esempio di modello agricolo. Il re vi piantò un albero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://dawinci.istat.it/daWinci/jsp/MD/dawinciMD.jsp?a1=m0GG0c0I0&a2=mG0Y8048f8&n=1UH90T081B52S&v=1UH08207RH5000000
  2. ^ Decreto 4 novembre 1809 a
  3. ^ Notificazione 12 febbraio 1816
  4. ^ Prospetto aggregazioni di comuni 1842
  5. ^ Comune di Rancate

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia