Rafik Zekhnini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rafik Zekhnini
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 179 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Losanna
Carriera
Giovanili
2007-2012Herøya
2013-2014Odd
Squadre di club1
2015-2017Odd46 (8)
2017-2018Fiorentina1 (0)
2018Rosenborg6 (0)
2018-2020Twente41 (6)
2020-Losanna0 (0)
Nazionale
2013Norvegia Norvegia U-154 (0)
2014Norvegia Norvegia U-166 (0)
2015Norvegia Norvegia U-176 (0)
2015-2016Norvegia Norvegia U-186 (0)
2016-Norvegia Norvegia U-215 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2018

Rafik Zekhnini (Skien, 12 gennaio 1998) è un calciatore norvegese, attaccante del Losanna in prestito dalla Fiorentina e della Nazionale Under-21 norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato in Norvegia da genitori marocchini.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Esterno offensivo preferibilmente sinistro, posizione che gli consente di calciare in porta o cercare l'assist per un compagno col suo piede destro. Le sue qualità migliori sono la rapidità e il dribbling.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 9 anni, Zekhnini è entrato a far parte delle giovanili dell'Herøya.[3] Vi è rimasto fino al 2013, quando è entrato a far parte di quelle dell'Odd.[4] Il 12 gennaio 2015, Zekhnini ha firmato il primo contratto professionistico con l'Odd, a cui si è legato fino al 2017.[3][5]

Ha esordito in prima squadra il 22 aprile successivo, schierato titolare nella vittoria per 0-13 sul campo dello Skotfoss, sfida valida per il primo turno del Norgesmesterskapet, partita in cui ha trovato anche il primo gol con questa maglia.[6] Il 9 luglio ha debuttato nelle competizioni europee per club, sostituendo Jone Samuelsen nel pareggio interno per 0-0 contro lo Sheriff Tiraspol, match valido per il primo turno di qualificazione all'Europa League 2015-2016.[7] Il 12 luglio ha disputato il primo incontro in Eliteserien, subentrando ad Håvard Storbæk nella sconfitta per 3-0 sul campo del Rosenborg.[8] Il 26 luglio, in occasione della vittoria per 3-2 sul Tromsø, ha segnato la prima rete nella massima divisione locale.[9] Ha chiuso la sua prima stagione da professionista con 17 presenze e 3 reti tra tutte le competizioni. Nel mese di ottobre è stato inserito nella lista dei migliori cinquanta calciatori nati nel 1998 stilata da The Guardian.[10]

In vista del campionato 2016, Zekhnini ha cambiato il suo numero di maglia, passando dal 15 all'11.[11] Il 24 ottobre 2016 ha ricevuto la candidatura come miglior giovane talento del campionato al premio Kniksen, andato poi a Sander Berge.[12][13]

L'8 febbraio 2017 ha rinnovato il contratto che lo legava al club fino al 31 dicembre 2018.[14] Il 16 luglio successivo, l'Odd ha reso noto d'aver accettato l'offerta da parte della Fiorentina per il calciatore: Zekhnini si sarebbe recato a Firenze il giorno seguente, per trattare i termini personali dell'accordo e sostenere le visite mediche di rito.[15] Il 17 luglio è stato presentato ufficialmente come nuovo giocatore della Fiorentina, legandosi al club gigliato con un contratto valido fino al 30 giugno 2022.[16]

Il 4 aprile 2018, dopo aver collezionato una sola presenza con la squadra toscana (alla prima giornata di campionato, persa per 3-0 contro l'Inter[17]), viene ceduto in prestito fino al 30 giugno al Rosenborg.[18] Il 19 aprile seguente sigla la sua prima e unica rete con il club norvegese, nel match di coppa contro il Trygg/Lade.

Riaggregatosi ai toscani nell'estate 2018, il 29 agosto viene girato nuovamente in prestito, stavolta agli olandesi del Twente[19]: esordisce due giorni dopo contro il Roda, mentre il 21 settembre sigla la sua prima rete, a scapito del Telstar. Colleziona 27 presenze e 5 gol nelle seconda serie olandese e nel luglio 2019 viene confermato in prestito al Twente.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Zekhnini ha rappresentato la Norvegia a livello Under-15, Under-16, Under-17, Under-18 e Under-21.[4] Per quanto concerne quest'ultima selezione, ha ricevuto la prima convocazione da parte del commissario tecnico Leif Gunnar Smerud in vista delle amichevoli contro Olanda e Spagna rispettivamente del 25 e 28 marzo 2016.[20] È stato impiegato da titolare nella prima di queste sfide, effettuando così il suo debutto.[21]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015 NorvegiaOdd ES 11 2 CN 2 1 UEL 4[22] 0 - - - 17 3
2016 ES 22 5 CN 2 0 UEL 3[22] 0 - - - 20 4
gen.-lug. 2017 ES 13 1 CN 1 0 UEL 2[22] 0 - - - 16 1
Totale Odd 46 8 5 1 9 0 - - 60 9
2017-apr. 2018 Italia Fiorentina A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
apr.-giu. 2018 Norvegia Rosenborg ES 6 0 CN 3 1 - - - SN 1 0 10 1
lug.-ago. 2018 Italia Fiorentina A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Fiorentina 1 0 3 1 - - - - 1 0
ago. 2018-2019 Paesi Bassi Twente E2 27 5 CO 2 1 - - - - - - 29 6
Totale carriera 60 9 9 2 9 0 1 0 79 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 2018
Twente: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zekhnini: “Pre-campionato importante. Indeciso tra Norvegia e Marocco”, violanews.com. URL consultato il 6 settembre 2017.
  2. ^ CALCIOMERCATO FIORENTINA, ECCO CHI È ZEKHNINI: UN NORVEGESE PER LA VIOLA, goal.com. URL consultato il 6 settembre 2017.
  3. ^ a b (NO) Odd-kontrakt i bursdagsgave, pd.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  4. ^ a b (NO) Rafik Zekhnini, fotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  5. ^ (NO) Rafik Zekhnini er ny Odd-spiller, odd.no. URL consultato il 26 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2016).
  6. ^ (NO) Skotfoss 0 - 13 Odd, altomfotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  7. ^ (NO) Odd 0 - 0 Sheriff, altomfotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  8. ^ (NO) Rosenborg 3 - 0 Odd, altomfotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  9. ^ (NO) Odd 3 - 2 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  10. ^ (EN) Football Next Generation 2015: 50 of the best young talents in world football, su theguardian.com, 7 ottobre 2015. URL consultato il 17 ottobre 2016.
  11. ^ (NO) Draktnummer for 2016, odd.no. URL consultato il 6 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  12. ^ (NO) Christer Madsen, Stem på årets spillere i 2016, fotball.no. URL consultato il 24 ottobre 2016.
  13. ^ (NO) Sander Berge er årets unge talent i Tippeligaen, sandnesulf.no. URL consultato il 7 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 7 novembre 2016).
  14. ^ (NO) ZEKHNINI FORLENGER MED ODD, odd.no. URL consultato l'8 febbraio 2017.
  15. ^ (NO) ZEKHNINI TIL FIORENTINA, odd.no. URL consultato il 17 luglio 2017.
  16. ^ ZEKHNINI E' UN NUOVO CALCIATORE VIOLA, violachannel.tv. URL consultato il 17 luglio 2017.
  17. ^ Inter-Fiorentina 3-0 transfermarkt.it
  18. ^ ZEKHNINI IN PRESTITO AL ROSENBORG, violachannel.tv. URL consultato il 4 aprile 2018.
  19. ^ ViolaChannel - ZEKHNINI CEDUTO AL TWENTE, su it.violachannel.tv. URL consultato il 15 ottobre 2018.
  20. ^ (NO) U21-tropp til kamper mot Nederland og Spania, fotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  21. ^ (NO) Nederland - Norge, fotball.no. URL consultato il 26 luglio 2016.
  22. ^ a b c Presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]