Raffaele Buranelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Raffaele Buranelli (Roma, 9 novembre 1968) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce nel 1968 a Roma, dove consegue con lode la laurea in DAMS con indirizzo Regia Cinematografica e Televisiva, completando poi il percorso specialistico in Studi Storici, Critici e Teorici su Cinema e Audiovisivi presso l'Università degli Studi Roma Tre. Frequenta laboratori di critica cinematografica con Mario Sesti, di sceneggiatura con Luca Vendruscolo, di cinema documentario con Gianfranco Pannone, di regia con Daniele Luchetti, di teatro comico con Lucia Poli al Teatro Argentina di Roma, di montaggio Avid e di doppiaggio.

Nel 1987 debutta nella miniserie tv Due fratelli, regia di Alberto Lattuada. Nel 1990 appare per la prima volta sugli schermi cinematografici con la produzione americana Capitan America, regia di Albert Pyun. Intensa la sua attività in teatro, dove esordisce nel 1992 con una commedia di Aristofane, Le nuvole. Tra il 1998 e il 2002 è protagonista di 16 campagne pubblicitarie, anche a diffusione mondiale (una con la regia di Michel Gondry).

Tra i suoi numerosi lavori televisivi ricordiamo: Sei forte maestro 2, in cui interpreta il ruolo dell'insegnante di ginnastica Rocco, Un posto al sole dove è Fulvio Spataro, Il bello delle donne, dove è lo sciagurato Giulio Trevi, Incantesimo 5-6, in cui ha il ruolo del giudice Giorgio Pardieri, e Boris, in cui è la guest star, con il ruolo di Furio, dell'episodio Lo scalatore delle Ande.

Nell'estate 2007 entra nel cast della soap opera di Canale 5, Vivere, dove interpreta il ruolo di Emanuele Balbo, per poi ritornare dal gennaio 2008.

Dal 2008 inizia a dedicarsi anche alla produzione e alla produzione esecutiva di cortometraggi e documentari, tra cui il cortometraggio Farfallina, scritto e diretto da Karin Proia, e il cortometraggio Salomè - Una storia, di cui firma anche sceneggiatura e regia, vincitore del Festival Internazionale del Cinema d'Arte 2011 e del Premio di Qualità Opera Imaie 2009.

È stato membro della Direzione nazionale di IndiCinema, associazione che comprende, tra le altre, ANAC e FIDAC e che ha formulato un nuovo modello produttivo e distributivo a favore del cinema indipendente italiano. Per essa ha ricoperto anche il ruolo di Responsabile della distribuzione.

Nel 2014 costituisce con Karin Proia la società di produzione "C'è", con la quale realizza il film Una gita a Roma, per la regia della stessa Karin Proia e con, tra gli altri, Claudia Cardinale e Philippe Leroy, nominato come Best Show e Best Debut Film e premiato come Miglior Film Straniero al FEFF2016 di Toronto e con il Premio del Pubblico al RIFF2017 di Mosca.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha sposato l'attrice Karin Proia nel 2002. I due si sono conosciuti a Roma, ad un provino, e hanno una figlia, Tea.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Spot pubblicitari[modifica | modifica wikitesto]

  • Nike (regia di Michel Gondry), Lexus, Wind, Toyota Yaris, Kinder, Barilla e molti altri.

Regia[modifica | modifica wikitesto]

  • Padri, cortometraggio (2018)
  • DIA, cortometraggio (2018)
  • Descriptio Romae - progetto promosso da Sovrintendenza Capitolina, Archivio di Stato di Roma e Università Roma Tre - documentario (2015)
  • Salomè - Una storia, sceneggiatura (insieme a Karin Proia) e regia di Raffaele Buranelli (2009) - Durata 13 min.

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

  • La forma del caos, cortometraggio - regia di Pietro Durante (2018)
  • Il quadro alle tue spalle, cortometraggio - regia di Frida Bruno (2018)
  • Il segreto, cortometraggio - regia di Karin Proia (2018)
  • Mezzanotte, cortometraggio - regia di Karin Proia (2018)
  • Padri, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2018)
  • DIA, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2018)
  • Una gita a Roma, regia di Karin Proia (2016)
  • Descriptio Romae, documentario - regia di Raffaele Buranelli (2015)
  • La vita degli altri, documentario - regia di Gabriele Galli (2011) (Produttore Esecutivo e Organizzatore generale)
  • Italia bella mostrati gentile, cortometraggio - regia di Augusto Fornari (2011) (Produttore Esecutivo e Organizzatore generale)
  • Salomè - Una storia, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2009) (Produttore e Organizzatore generale)
  • Farfallina, cortometraggio - regia di Karin Proia (2008) (Produttore e Organizzatore generale)

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Padri, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2018)
  • DIA, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2018)
  • Una gita a Roma, regia di Karin Proia (2016)
  • Salomè - Una storia, cortometraggio - regia di Raffaele Buranelli (2009)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]