Rafael Sóbis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rafael Sóbis
CL15 Emelec-Tigres (4).jpg
Nome Rafael Augusto Sóbis
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Tigres UANL
Carriera
Giovanili
1998-1999 Corinthians
Squadre di club1
2001-2006 Internacional 80 (28)
2006-2008 Betis 57 (8)
2008-2010 Al-Jazira 21 (7)
2010-2011 Internacional 16 (4)[1]
2011-2014 Fluminense 114 (26)[2]
2015- Tigres UANL 51 (17)
Nazionale
2004-2006 Brasile Brasile U-20 16 (4)
2008 Brasile Brasile olimpica 6 (2)
2006-2008 Brasile Brasile 8 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Bronzo Paesi Bassi 2005
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Pechino 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2016

Rafael Augusto Sóbis (Erechim, 17 giugno 1985) è un calciatore brasiliano, attaccante del Tigres.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

International[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei maggiori talenti brasiliani, con l'Internacional ha disputato 35 partite e segnato 19 gol nella prima divisione brasiliana nella stagione 2004-2005, a 19 anni. Nella stagione 2005-2006 ha guidato la sua squadra alla conquista della Coppa Libertadores 2006, realizzando una doppietta nella finale di andata sul campo del San Paolo.

Betis Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 agosto 2006 viene acquistato dal Betis Siviglia per 8.5 milioni di euro. In tutto, con gli spagnoli gioca 60 partite e segna 8 gol.

Al-Jazira[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 settembre 2008 viene acquistato dall'Al-Jazira, squadra del campionato degli Emirati Arabi Uniti per una cifra di circa 10 milioni di dollari.[3]

Ritorno all'International[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 luglio 2010 l'Internacional ha annunciato attraverso il proprio sito ufficiale di aver ottenuto dall'Al-Jazira il prestito dell'attaccante che va all'Internacional con diritto di riscatto della compartecipazione.[4]

Fluminense[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 luglio 2011 viene ufficializzato il suo passaggio al Fluminense.[5] Conclude la sua prima stagione con 26 presenze e 10 gol messi a segno in campionato.

Tigres[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2015 si trasferisce in Messico per 3.3 milioni di euro, indossando la maglia del Tigres UANL.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Fluminense: 2012

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Tigres: Apertura 2015

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Internacional: 2006

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 26 (6) se si comprendono anche le partite disputate nel Campionato Gaúcho.
  2. ^ 152 (37) se si comprendono anche le partite disputate nel Campionato Carioca.
  3. ^ Ufficiale: Rafael Sobis all'Al Jazeera, Tuttomercatoweb.com.
  4. ^ Tuttomercatoweb.com.
  5. ^ (PT) Rafael Sobis reforça o Fluminense, após longa negociação fluminense.com.br

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (PT) Rafael Sóbis, su Futpedia.globo.com, Globo Comunicação e Participações SA. (archiviato dall'url originale il 2008-2011).
  • (EN) Rafael Sóbis, su National-football-teams.com, National Football Teams.