Rada di Brest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rada di Brest
Le pont de l'Elorn.jpg
Il ponte dell'Iroise che passa sopra la rada
Parte di Mer d'Iroise
Stato Francia Francia
Regione Bretagna
Coordinate 48°20′00″N 4°28′50″W / 48.333333°N 4.480556°W48.333333; -4.480556
Dimensioni
Superficie 180 km²
Mappa di localizzazione: Francia
Rada di Brest
Rada di Brest
Rade de Brest.svg
Pianta della rada di Brest
Pianta della rada nel 1779

La rada di Brest è una rada che si insinua nel territorio francese nella prossimità della città di Brest.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La rada ha un'estensione di 180 km² e si trova all'interno del dipartimento di Finistère nella regione della Bretagna. Si congiunge con l'oceano Atlantico attraverso il Mer d'Iroise, con un passaggio largo circa 1,8 chilometri. La rada è navigabile in tutto il periodo dell'anno, grazie alla sua profondità. Queste profondità permisero quindi anche l'accesso dei sottomarini al porto di Brest.

Nella rada si trovano alcune isole: Plougastel Daoulas, Île Ronde, Logonna-Daoulas, Île de la pointe du Château, Îles du Bindy, Hôpital-Camfrout, Île, de Tibidy, Rosnoën, Île d'Arun, Île de Térénez, Crozon, Île Longue, Île du Renard, Île Trébéron, Île des Morts e Île Perdue.

Per effettuare alcuni lavori, l'Île Longue e l'Île de Tibidy, sono state unite, facendole diventare un istmo artificiale collegato alla terraferma.

Sempre nella rada, sfociano diversi corsi d'acqua: Penfeld, Élorn, Daoulas, Aulne e Faou.

La rada inoltre ospita il Cimitero delle navi di Landévennec, un grosso specchio d'acqua ove sono ancorate navi della marina francese in attesa di smantellamento.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4759147270377035700001
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia