Raúl Bravo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raúl Bravo
Raulbravo.JPG
Nome Raúl Bravo Sanfélix
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Veroia
Carriera
Giovanili
1987–1996 Palma CF
1996–1997 Gandía
1997–2000 Real Madrid
Squadre di club1
2000-2001 Real Madrid C 7 (0)
2001 Real Madrid B 28 (2)
2002 Real Madrid 8 (1)
2003 Leeds United 5 (0)
2003-2007 Real Madrid 69 (3)
2007-2008 Olympiakos 13 (0)
2009 Numancia 6 (0)
2009-2011 Olympiakos 44 (0)[1]
2011-2012 Rayo Vallecano 6 (0)
2012-2013 Beerschot 11 (0)[2]
2013-2014 Córdoba 29 (0)[3]
2014-2015 Veroia 23 (1)
2015-2016 Arīs Salonicco 0 (0)
2016- Veroia 5 (0)
Nazionale
1998 Spagna Spagna U-16 10 (1)
1998 Spagna Spagna U-17 3 (2)
2002 Spagna Spagna U-21 3 (0)
2002-2004 Spagna Spagna 14 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 marzo 2016

Raúl Bravo Sanfélix, noto solo come Raúl Bravo (Gandia, 14 aprile 1981), è un calciatore spagnolo, difensore del Veria, in prestito dall'Arīs Salonicco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale o terzino, entrò nel settore giovanile del Real Madrid nel 1996. Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili, debuttò nel 2000 con la terza squadra del Real Madrid. La stagione successiva era invece al Real Madrid B ed iniziò a fare qualche presenza anche con la prima squadra.

Nella stagione 2002-2003, l'allenatore Del Bosque lo fa aggregare definitivamente nella squadra che milita nella Liga. Durante la pausa invernale del 2003 fu ceduto in prestito al Leeds United in quanto il ruolo di terzino era perennemente occupato da Roberto Carlos. Nei 6 mesi passati in Inghilterra, Raúl Bravo entrò in campo solo 5 volte e a fine prestito ritornò nella società madrilena.

Nella stagione 2003-2004, il tecnico portoghese Carlos Queiroz lo spostò nel ruolo di difensore centrale e grazie a questo cambiamento il calciatore poté disputare un buon campionato, giocando 32 partite in campionato e 10 in Champions League.

Nel 2007 è stato acquistato dall'Olympiakos, e dopo una breve parentesi in prestito al Numancia, vi ha giocato fino al 2011, quando si è svincolato per fine contratto. In seguito è stato acquistato dal Rayo Vallecano con cui resta una sola stagione, al termine della quale "emigra" in Belgio, dove viene tesserato dal Beerschot. Nella stagione 2013-14 ritorna in Spagna, vestendo la maglia del Córdoba, in Liga Adelante.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Spagna Raúl Bravo ha esordito nel 2001. Era presente nella rosa che ha partecipato al campionato d'Europa 2004.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2002-2003, 2006-2007
Real Madrid: 2003
Olympiakos: 2007-2008, 2008-2009, 2010-2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2001-2002
Real Madrid: 2002
Real Madrid: 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 50 (0) se si comprendono i play-off
  2. ^ 12 (0) se si comprendono i play-out
  3. ^ 31 (1) se si comprendono i play-off

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Raúl Bravo, su National-football-teams.com, National Football Teams.
  • (ENESCA) Raúl Bravo, su BDFutbol.com - Base de Datos Histórica del Fútbol Español.
  • (EN) Raúl Bravo, su Soccerbase.com, Racing Post.
  • (ES) Jugadores de la Selección - Raúl Bravo, su Fútbol.Sportec.es, Sport Information Technology. (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2010).