Questo è un uomo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Questo è un uomo
Questo è un uomo.png
Primo Levi (Thomas Trabacchi)
nella scena conclusiva del docu-film
PaeseItalia
Anno2021
Formatofilm TV
Generedocu-drama
Durata89 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaMarco Turco
SoggettoSalvatore De Mola
SceneggiaturaSalvatore De Mola, Marco Turco, Marco Spagnoli
Interpreti e personaggi
FotografiaRoberto Cimatti
MontaggioSimona Paggi
MusicheFrancesco Cerasi
ScenografiaPaola Bizzarri
CostumiSilvia Nebiolo
ProduttoreGiusi Buondonno, Gianluca Casagrande
Produttore esecutivoMario Rossini
Casa di produzioneRed Film, Rai Fiction
Prima visione
Data30 gennaio 2021
Rete televisivaRai 1

Questo è un uomo è un docu-drama italiano del 2021 diretto da Marco Turco, che ripercorre la vita di Primo Levi ricostruendone i momenti salienti, dalla deportazione fino agli ultimi anni della sua vita, toccando i temi fondamentali che hanno caratterizzato la sua biografia e la sua opera.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1986. A causa di un incidente accaduto durante un'escursione in montagna, Primo Levi viene soccorso da un uomo che ignora la sua storia e che, addirittura, non comprende il significato del numero tatuato sul suo braccio. Davanti a questo, Levi sente la necessità, ancora una volta nella vita, di raccontare la sua vicenda, e con essa la tragedia dell'Olocausto.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Belpoliti, scrittore e studioso di Primo Levi.
  • Edith Bruck, scrittrice testimone, amica-sorella in sorte di Primo Levi.
  • Noemi Di Segni, presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane.
  • Anna Foa, storica.
  • David Meghnagi, psicoanalista e scrittore.
  • Moni Ovadia, uomo di teatro, attivista dei diritti civili e sociali.
  • Giovanni Tesio, docente e critico letterario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Questo è un uomo", omaggio a Primo Levi su Rai1, su Rai Ufficio Stampa, 25 gennaio 2021. URL consultato il 28 gennaio 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]