Quenelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gesto della quenelle, vedi Quenelle (gesto).
Quenelle
Quenelle noires à l'encre de seiche (bloggyboulga).jpg
Quenelle al nero di seppia
Origini
Luogo d'origine Francia Francia
Dettagli
Categoria secondo piatto
 

La quenelle (IPA: /kə'nɛl/, dal tedesco Knödel /'knø:d(ə)l/, in italiano canederli, grossi gnocchi[1]) è una pietanza d'origine francese composta di crema di pesce, pollo, o carne, a volte mescolata con molliche di pane e legata da piccole quantità d'uovo[2]. Può essere anche vegetariana, o al naturale.

Viene solitamente bollita. In passato le quenelle erano spesso usate come guarnizione nell'alta cucina; più recentemente sono servite come piatto a sé stante.

Il termine può anche essere riferito a preparazioni modellate a forma ovale, come quelle fatte con il gelato, il sorbetto o il purè. Quest'uso deriva dall'originale forma delle quenelle all'uovo e carne.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità BNF: (FRcb11964892r (data)
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cucina