Queen Latifah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Queen Latifah
QueenLatifah08TIFF.jpg
Queen Latifah al Toronto International Film Festival 2008
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Jazz
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale1987 – in attività
Album pubblicati6
Studio5
Live0
Raccolte1
Sito ufficiale

Dana Elaine Owens, nota come Queen Latifah (Newark, 18 marzo 1970), è un'attrice, cantante, rapper e presentatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia della docente Rita Owens e del poliziotto Lancelot Owens, Sr., i suoi genitori divorziarono quando aveva 10 anni; aveva un fratello, Lancelot, morto nel 1992 a 23 anni in un incidente in moto. Nel 1995 ha vinto il premio Grammy per la migliore esecuzione rap solista e nel 2003 è stata nominata all'Oscar come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in Chicago. A lungo considerata una delle femministe pioniere dell'hip-hop. Queen Latifah ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2006, al 6915 di Hollywood Boulevard.

È inoltre nota per il ruolo di Khadijah James nella sitcom Living Single (1993-98) e per aver creato e condotto il talk show The Queen Latifah Show (1999-15). Il suo lavoro nella musica, il cinema e la televisione le è valso due candidature al Golden Globe, tre agli Screen Actors Guild Awards, una al Premio BAFTA, un Grammy Award a fronte di sei candididature e tre candidature agli Emmy Award (con una vittoria come produttore). Ha ricevuto la candidatura ai Premi Oscar 2003 come miglior attrice non protagonista per il musical Chicago.

È apparsa in una serie di film, dopo Chicago quali, Un ciclone in casa (2003), New York Taxi (2004), La bottega del barbiere 2 (2005), Beauty Shop (2005), L'ultima vacanza (2006), Hairspray (2007), La vita segreta delle api (2008), Appuntamento con l'amore (2010), Il dilemma (2011) e 22 Jump Street (2014). Nel 2015 interpreta Bessie Smith nel film TV Bessie, da cui vince uno Screen Actors Guild Award come miglior attrice in una mini-serie o film tv e un Critics Choice Award, ricevendo una nomination ai Golden Globe e agli Emmy Award.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Queen Latifah ai BET Honors 2009

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

  • Roberta Lanfranchi in L'era glaciale 2 Il disgelo, L'era glaciale 3 L'alba dei dinosauri, L'era glaciale 4 Continenti alla deriva, L'era glaciale In rotta di collisione
  • Antonella Giannini in Arctic Tale

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN60735461 · ISNI (EN0000 0001 2026 8301 · LCCN (ENn92027193 · GND (DE134703200 · BNF (FRcb139308704 (data)