Quartiere Navile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
(IT) Navile
(EML) Navélli
quartiere
Quartiere Navile
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Città metropolitanaCittà metropolitana di Bologna - Stemma.svg Bologna
ComuneBologna-Stemma.svg Bologna
Amministrazione
PresidenteDaniele Ara (centrosinistra) dal maggio 2011
Territorio
Coordinate44°29′38″N 11°20′34″E / 44.493889°N 11.342778°E44.493889; 11.342778 ((IT) Navile
(EML) Navélli
)
Coordinate: 44°29′38″N 11°20′34″E / 44.493889°N 11.342778°E44.493889; 11.342778 ((IT) Navile
(EML) Navélli
)
Superficie25,892[1] km²
Abitanti69 187 (2018)
Densità2 672,14 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
(IT) Navile (EML) Navélli – Localizzazione
(IT) Navile (EML) Navélli – Mappa
Sito istituzionale

Il quartiere Navile è un quartiere del comune di Bologna, il più popolato fino alla riforma in vigore dal giugno 2016, che ha ridotto il numero delle circoscrizioni da 9 a 6, pur lasciando inalterato il territorio di questo quartiere. Si articola in tre zone statistiche, gli ex quartieri dalla cui fusione è nato: Bolognina, Lame e Corticella. Il nome richiama il canale Navile, che attraversa tutto il territorio del quartiere.

Nel quartiere visse parte della sua vita il cantante lirico Carlo Broschi, chiamato più comunemente "Farinelli".

Istituti culturali e scuole[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto tecnico commerciale statale "Rosa Luxemburg" con indirizzi in corrispondente in lingue estere, periti aziendali, IGEA, Mercurio, liceo economico e liceo aziendale turistico.
  • Istituto tecnico industriale Aldini Valeriani
  • Liceo "A.B. Sabin"
  • Istituto statale tecnico agrario "Arrigo Serpieri"
  • Istituto salesiano Beata Vergine di San Luca: comprende scuola media, istituto professionale meccanico, istituto professionale grafico pubblicitario, istituto tecnico industriale elettronica/telecomunicazioni e un centro di formazione professionale grafica (organizza corsi di aggiornamento per il settore grafico).

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla stazione di Bologna Centrale, che costituisce il confine amministrativo sud del Quartiere, il Navile comprende la stazione di Bologna Corticella. La stazione è servita dalla linea S4A (Bologna Centrale-Ferrara) del servizio ferroviario metropolitano di Bologna.

Il quartiere è inoltre interessato dal transito del Marconi Express, la monorotaia di collegamento tra l'Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale e la stazione di Bologna Centrale, con fermata intermedia a Lazzaretto.

È in corso la progettazione definitiva della linea 1 della nuova rete tramviaria di Bologna, la cui entrata in funzione è prevista per il 2026. Secondo il progetto, la linea 1 collegherà Borgo Panigale al Pilastro passando per il centro storico, per la stazione di Bologna Centrale e per la Fiera di Bologna, attraversando il territorio del quartiere Navile.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Bologna: Quartiere Navile
  2. ^ Tram, in dirittura d'arrivo il progetto definitivo della Linea Rossa, su comune.bologna.it. URL consultato il 17 novembre 2020.
  3. ^ Un tram per Bologna, su untramperbologna.it. URL consultato il 17 novembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bologna Portale Bologna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bologna