Quartetto n. 14 (Schubert)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quartetto per archi n. 14
La morte e la fanciulla
Schubert-D810-2-Andante.png
Andante, il movimento più famoso del quartetto
CompositoreFranz Schubert
Tonalitàre minore
Tipo di composizioneQuartetto d'archi
Numero d'operaD810
Epoca di composizione1824
Durata media38 minuti
OrganicoViolino I e II, Viola e Violoncello
Movimenti

I Allegro
II Andante con moto
III Scherzo: Allegro molto
IV Presto

Il Quartetto per archi n. 14 in re minore D810, è un quartetto per archi scritto da Franz Schubert nel 1824, in contemporanea con il quartetto n. 13 in la minore. Il quartetto D810 è noto anche come La morte e la fanciulla per la presenza nel secondo movimento del celebre tema del lied La morte e la fanciulla scritto da Schubert nel 1817.

Il movimento iniziale è un allegro in re minore, un tempo in forma sonata molto dilatato, tratto caratteristico delle composizioni dell'ultimo periodo schubertiano. Il secondo movimento, l'andante con moto presenta il tema de La morte e la fanciulla e lo sottopone a cinque variazioni. In luogo del tradizionale minuetto, il terzo movimento è uno scherzo in re minore. Il finale, ancora in re minore, è un presto, un rondò agitato in cui ricorre un tema di tarantella.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]