40 (numero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Quaranta)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Quaranta" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Quaranta (disambigua).
40
Cardinale Quaranta
Ordinale Quarantesimo, -a
Fattori 40 = 23 × 5
Numero romano XL
Numero binario 101000
Numero esadecimale 28
Valori di funzioni aritmetiche
φ(40) = 16 τ(40) = 8 σ(40) = 90
π(40) = 12 μ(40) = 0 M(40) = 0

Quaranta (cfr. latino quadraginta, greco τεσσαράκοντα) è il numero naturale dopo il 39 e prima del 41.

Proprietà matematiche[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia[modifica | modifica wikitesto]

Chimica[modifica | modifica wikitesto]

Fisica[modifica | modifica wikitesto]

  • −40° è l'unica temperatura indicata con lo stesso valore sia usando la scala Celsius che la Fahrenheit.

Numismatica[modifica | modifica wikitesto]

  • Quarantana e Quarantano. In numismatica, la moneta d’argento da quaranta soldi o doppia lira fatta coniare da Francesco I d'Este duca di Modena (1629-1658) venne detta volgarmente quarantana, mentre quella di pari valore emessa da Ranuccio II Farnese duca di Parma e Piacenza (1646-1694) si disse quarantano. Per analogia troviamo questo nome dato anche a monete coniate da altri prìncipi che avevano lo stesso valore di quaranta soldi. [1]

Simbologia[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Nella Bibbia questa parola ricorre molte volte,[2] spesso per indicare un periodo cronologico di prova e isolamento o di purificazione:[3]

Si vedano anche:

Smorfia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella Smorfia il numero 40 è la noia.

Giochi[modifica | modifica wikitesto]

  • 40 tipicamente sono le carte di un mazzo di carte da gioco italiane.
  • Trénta e Quaranta. Gioco d’azzardo che si gioca con due o tre mazzi di carte di tipo francese mescolati insieme.[5]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Termini derivati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) QUARANTANA e QUARANTANO in "Enciclopedia Italiana", su www.treccani.it. URL consultato il 14 agosto 2017.
  2. ^ Cf. ricorrenze in laparola.net.
  3. ^ Cf. Il numero 40 nella Bibbia. URL consultato il 31-1-2012.
  4. ^ Cf. commentario a Esodo 3 in laparola.net.
  5. ^ (IT) trénta e quaranta in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 14 agosto 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica