Qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2019 - UEFA - Fase a gironi, gruppo 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il gruppo 3 della sezione UEFA della qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2019 è composto da cinque squadre: Irlanda, Irlanda del Nord, Norvegia, Paesi Bassi e Slovacchia. La composizione dei sette gruppi di qualificazione della sezione UEFA è stata sorteggiata il 19 gennaio 2017[1][2].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le cinque squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 10 partite. La squadra prima classificata si qualifica direttamente alla fase finale del torneo, mentre la seconda classificata accede ai play-off qualificazione solamente se è tra le prime quattro tra le seconde classificate dei sette gruppi di qualificazione[3].

In caso di parità di punti tra due o più squadre di uno stesso gruppo, le posizioni in classifica vengono determinate prendendo in considerazione, nell'ordine, i seguenti criteri[3]:

  1. maggiore numero di punti negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  2. migliore differenza reti negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  3. maggiore numero di reti segnate negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  4. maggiore numero di reti segnate in trasferta negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa), valido solo per il turno di qualificazione a gironi;
  5. se, dopo aver applicato i criteri dall'1 al 4, ci sono squadre ancora in parità di punti, i criteri dall'1 al 4 si riapplicano alle sole squadre in questione. Se continua a persistere la parità, si procede con i criteri dal 6 all'11;
  6. migliore differenza reti;
  7. maggiore numero di reti segnate;
  8. maggiore numero di reti segnate in trasferta (valido solo per il turno di qualificazione a gironi);
  9. tiri di rigore se le due squadre sono a parità di punti al termine dell'ultima giornata (valido solo per il turno preliminare e solo per decidere la qualificazione al turno successivo);
  10. classifica del fair play (cartellino rosso = 3 punti, cartellino giallo = 1 punto, espulsione per doppia ammonizione = 3 punti);
  11. posizione del ranking UEFA o sorteggio.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Norvegia Norvegia 21 8 7 0 1 22 4 +18
2. Paesi Bassi Paesi Bassi 19 8 6 1 1 22 2 +20
3. Irlanda Irlanda 13 8 4 1 3 10 6 +4
4. Irlanda del Nord Irlanda del Nord 3 8 1 0 7 4 27 -23
5. Slovacchia Slovacchia 3 8 1 0 7 4 23 -19

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Fredrikstad
17 settembre 2017, ore 17:55 CEST
Norvegia Norvegia4 – 1
referto
Irlanda del Nord Irlanda del NordFredrikstad Stadion (630 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Olga Zadinová

Sarpsborg
19 settembre 2017, ore 17:55 CEST
Norvegia Norvegia6 – 1
referto
Slovacchia SlovacchiaSarpsborg Stadion (912 spett.)
Arbitro: Cipro Sofia Karagiorgi

Lurgan
19 settembre 2017, ore 20:30 CEST
Irlanda del Nord Irlanda del Nord0 – 2
referto
Irlanda IrlandaMourneview Park (877 spett.)
Arbitro: Croazia Vesna Budimir

Senec
24 ottobre 2017, ore 17:30 CEST
Slovacchia Slovacchia0 – 2
referto
Irlanda IrlandaStadio NTC (435 spett.)
Arbitro: Estonia Triinu Laos

Groninga
24 ottobre 2017, ore 19:00 CET
Paesi Bassi Paesi Bassi1 – 0
referto
Norvegia NorvegiaEuroborg (20 980 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Jana Adámková

Senec
24 novembre 2017, ore CET
Slovacchia Slovacchia0 – 5
referto
Paesi Bassi Paesi BassiStadio NTC (342 spett.)
Arbitro: Bielorussia Volha Tsiareška

Žilina
28 novembre 2017, ore 17:30 CET
Slovacchia Slovacchia1 – 3
referto
Irlanda del Nord Irlanda del NordŠtadión pod Dubňom (448 spett.)
Arbitro: Danimarca Tinna Høj Christensen

Nimega
28 novembre 2017, ore 20:00 CET
Paesi Bassi Paesi Bassi0 – 0
referto
Irlanda IrlandaStadio di Goffert (11 400 spett.)
Arbitro: Russia Anastasia Pustovoitova

Dublino
6 aprile 2018, ore 18:00 CEST
Irlanda Irlanda2 – 1
referto
Slovacchia SlovacchiaTallaght Stadium (3 521 spett.)
Arbitro: Svizzera Simona Ghisletta

Eindhoven
6 aprile 2018, ore 20:00 CEST
Paesi Bassi Paesi Bassi7 – 0
referto
Irlanda del Nord Irlanda del NordPhilips Stadion (30 238 spett.)
Arbitro: Polonia Monika Mularczyk

Dublino
10 aprile 2018, ore 20:00 CEST
Irlanda Irlanda0 – 2
referto
Paesi Bassi Paesi BassiTallaght Stadium (4 047 spett.)
Arbitro: Francia Stéphanie Frappart

Portadown
10 aprile 2018, ore 20:30 CEST
Irlanda del Nord Irlanda del Nord0 – 3
referto
Norvegia NorvegiaShamrock Park (504 spett.)
Arbitro: Finlandia Lina Lehtovaara

Dublino
8 giugno 2018, ore 18:30 CEST
Irlanda Irlanda0 – 2
referto
Norvegia NorvegiaTallaght Stadium (3 172 spett.)
Arbitro: Ucraina Kateryna Monzul'

Portadown
8 giugno 2018, ore 20:30 CEST
Irlanda del Nord Irlanda del Nord0 – 5
referto
Paesi Bassi Paesi BassiShamrock Park (954 spett.)
Arbitro: Svezia Tess Olofsson

Stavanger
12 giugno 2018, ore 18:00 CEST
Norvegia Norvegia1 – 0
referto
Irlanda IrlandaSR-Bank Arena (3 609 spett.)
Arbitro: Svizzera Esther Staubli

Heerenveen
12 giugno 2018, ore 20:00 CEST
Paesi Bassi Paesi Bassi1 – 0
referto
Slovacchia SlovacchiaStadio Abe Lenstra (23 221 spett.)
Arbitro: Spagna María Dolores Martinez Madrona

Dublino
31 agosto 2018, ore 18:30 CEST
Irlanda Irlanda4 – 0
referto
Irlanda del Nord Irlanda del NordTallaght Stadium (1 603 spett.)
Arbitro: Germania Angelika Söder

Senec
31 agosto 2018, ore 20:00 CEST
Slovacchia Slovacchia0 – 4
referto
Norvegia NorvegiaStadio NTC (373 spett.)
Arbitro: Italia Valentina Finzi

Oslo
4 settembre 2018, ore 17:00 CEST
Norvegia Norvegia2 – 1
referto
Paesi Bassi Paesi BassiIntility Arena (5 134 spett.)
Arbitro: Germania Riem Hussein

Portadown
4 settembre 2018, ore 20:30 CEST
Irlanda del Nord Irlanda del Nord0 – 1
referto
Slovacchia SlovacchiaShamrock Park (133 spett.)
Arbitro: Romania Alina Peşu

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

7 reti
6 reti
5 reti
4 reti
3 reti
2 reti
1 rete
Autoreti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partecipanti ai Mondiali Femminili 2019, su it.uefa.com, 9 gennaio 2017. URL consultato il 16 settembre 2017.
  2. ^ Coppa del Mondo femminile: sorteggio turno preliminare, su it.uefa.com, 19 gennaio 2017. URL consultato il 16 settembre 2017.
  3. ^ a b Regulations of the UEFA European Qualifying Competition for the 2019 FIFA Womenis World Cup (PDF), su uefa.com. URL consultato il 16 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio