Qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

AFC[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa delle nazioni asiatiche femminile 2014.

Un totale di 20 squadre partecipano alla competizione. Al termine del girone di qualificazione svoltosi in Vietnam dal 14 al 25 Maggio 2014, 8 squadre prendono parte ad un doppio girone formato da 4 dove le terze classificate disputeranno uno spareggio. La Corea del Nord è automaticamente squalificata a causa dello scandalo doping per 5 calciatrici al Campionato mondiale di calcio femminile 2011.

Si qualificano:

  • 5 squadre.

Squadre qualificate:

  • Australia Australia (tramite girone di qualificazione);
  • Giappone Giappone (tramite girone di qualificazione);
  • Cina Cina (tramite girone di qualificazione);
  • Corea del Sud Corea del Sud (tramite girone di qualificazione);
  • Thailandia Thailandia (tramite play-off).

CAF[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato africano di calcio femminile 2014.

Come nel ciclo precedente dei Mondiali, l'African Women's Championship ha avuto la funzione di torneo di qualificazione. Un totale di 8 squadre su 26 si qualificano al girone finale in Namibia dal 11 al 25 Ottobre 2014 dove la vincitrice, semifinalista e 3ª classificata si qualificano alla competizione mondiale.

Si qualificano:

  • 3 squadre.

Squadre qualificate:

  • Nigeria Nigeria (vincitrice African Women's Championship)
  • Camerun Camerun (finalista African Women's Championship)
  • Costa d'Avorio Costa d'Avorio (3° African Women's Championship)

CONCACAF[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: CONCACAF Women's Gold Cup 2014.

Un totale di 30 squadre si sono contese la qualificazione ma solo 28 hanno avuto la possibilità di essere ammesse al torneo a discapito della Martinica e Guadalupa non riconosciute dalla FIFA. Il torneo finale si è svolto negli Stati Uniti tra il 15 ed il 26 Ottobre 2014 fino al gruppo finale del 5 Settembre. La vincitrice, semifinalista e 3ª classificata sono qualficate di diritto alla fase finale del mondiale mentre la 4° affronterà lo spareggio con la 3ª classificata nel girone della CONMEBOL.

Squadre qualificate:

  • Canada Canada (paese organizzatore);

CONMEBOL[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato sudamericano di calcio femminile 2014.

Come nella precedente edizione delle qualificazioni ai Mondiali, il campionato sudamericano ha fatto da torneo di qualificazione. La manifestazione si è tenuta in Ecuador dal 11 al 28 Settembre 2014. Le prime due squadre si qualificano direttamente alla fase finale del mondiale mentre la 3° disputerà lo spareggio con la 4ª classificata del girone della CONCACAF.

Squadre qualificate:

  • Brasile Brasile (vincitrice Sudamericano Femenino);
  • Colombia Colombia (finalista Sudamericano Femenino).

OFC[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa delle nazioni oceaniane femminile 2014.

Come nel ciclo precedente dei Mondiali, l'Oceania Women's Nations Cup ha fatto da torneo di qualificazione. Il torneo si è tenuto in Papua Nuova Guinea dal 25 al 29 Ottobre 2014.

Si qualifica:

  • 1 squadra.

Squadra qualificata:

UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2015 - UEFA.

Un record di 46 squadre divise in 7 gruppi si contenderanno la qualificazione dove le prime classificate di tutti i gruppi saranno ammesse alla fase finale del mondiale mentre le migliori 2° di 4 gruppi si affronteranno nei play-off e la vincitrice si unirà alle altre già qualificate.

Si qualificano:

  • 8 squadre.

Squadre qualificate:

  • Germania Germania (1ª classificata nel gruppo 1);
  • Spagna Spagna (1ª classificata nel gruppo 2);
  • Svizzera Svizzera (1ª classificata nel gruppo 3);
  • Svezia Svezia (1ª classificata nel gruppo 4);
  • Norvegia Norvegia (1ª classificata nel gruppo 5);
  • Inghilterra Inghilterra (1ª classificata nel gruppo 6);
  • Francia Francia (1ª classificata nel gruppo 7);
  • Paesi Bassi Paesi Bassi (vincitrice dei play-off).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio