Quaderno scolastico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quaderni con la copertina colorata

Un quaderno scolastico è un oggetto di cancelleria, simile a un normale quaderno, ma usato dagli studenti per svolgere esercizi in classe o compiti a casa[1]. I quaderni scolastici si distinguono per formato, grammatura e rigatura, oltre che per la copertina, che è spesso colorata, e che a volte raffigura immagini di personaggi dei cartoni animati, del cinema, dei fumetti, linee di giocattoli o immagini di altro tipo.

Formato e grammatura[modifica | modifica wikitesto]

I formati principali dei quaderni scolastici sono A4 (210 × 297 mm), chiamato anche "quadernone" e A5 (148 × 210 mm). Le grammature più diffuse sono 100 grammi, che è più resistente alle cancellature, e 80 grammi, dai fogli leggermente più leggeri[2].

Rigatura[modifica | modifica wikitesto]

La rigatura è principalmente di due tipi: i quaderni a righe servono prevalentemente per scrivere, e quindi sono usati per le materie letterarie come l'italiano. L'ampiezza delle righe è variabile. In genere, in prima e seconda elementare viene usato un quaderno con una riga verticale come margine e due righe che contengono il testo scritto, righe che sono più strette nel quaderno di terza. Dalla quarta elementare in avanti il foglio presenta una sola riga su cui scrivere, e per le medie e superiori si utilizza più spesso una rigatura senza margine[2].

I quaderni a quadretti sono usati invece per gli esercizi di matematica, in quanto i quadretti facilitano l'allineamento dei numeri. Anche questo tipo di rigatura varia a seconda delle classi. Le principali sono i quadretti di 1cm, usata in prima elementare, e da 5 e 4mm, usate a partire dalla terza[2].

Rilegatura[modifica | modifica wikitesto]

Anche la rilegatura può variare. I modelli più comuni sono rilegati con graffette, ma ne esistono versioni rilegate con spirale o ad anelli apribili (nel qual caso si parla più correttamente di "raccoglitori"), che hanno il vantaggio di rendere i singoli fogli distaccabili. Più rara è la rilegatura in brossura[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ quaderno, su treccani.it. URL consultato il 1º aprile 2021.
  2. ^ a b c guida ai quaderni, su digitalissimo.it. URL consultato il 1º aprile 2021.
  3. ^ Come rilegare un quaderno? Le tre soluzioni più belle, su rotostampa.com. URL consultato il 1º aprile 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione