Q (periodico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Q Magazine)
Q
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
Lingua inglese
Periodicità mensile
Genere musica
Formato rivista
Fondazione 1986
Sede Londra
Editore Bauer Media Group
Direttore Andrew Harrison
ISSN 0955-4955 (WC · ACNP)
Sito web
 

Q è una rivista musicale edita mensilmente nel Regno Unito. Aveva una tiratura di 130.179 copie nel giugno 2007[1].

I fondatori sono Mark Ellen e David Hepworth. Il magazine si ispira alla rivista statunitense Rolling Stone e fu pubblicato per la prima volta nel 1986.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Q nacque nel 1986 poiché Ellen e Hepworth erano scontenti della stampa musicale dell'epoca, che secondo loro ignorava tutta una generazione più adulta di acquirenti di musica che compravano CD (all'epoca ancora una nuova tecnologia). La rivista fu dapprima pubblicata dalla EMAP Media Group nell'ottobre 1986, discostandosi subito da gran parte delle altre riviste musicali con una cadenza mensile e standard grafici qualitativi più alti. Nei primi anni, il sottotitolo della rivista era "The modern guide to music and more". Ogni anno assegna i Q Awards.

Nel giugno 2008 è stata attivata Q Radio, trasmessa sul network satellitare britannico e in streaming via Internet.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Standard Certificate of Circulation - Q (PDF), Audit Bureau of Circulation, 16-08-2007. URL consultato il 19-02-2009 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]