Pyrrhura roseifrons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto capirosso
Painted Parakeet.jpg
Pyrrhura roseifrons
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neognathae
Superordine Neornithes
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Pyrrhura
Specie P. roseifrons
Nomenclatura binomiale
Pyrrhura roseifrons
(G.R.Gray, 1859)
Nomi comuni

pappagallo capirosso[2]

Il parrocchetto capirosso (Pyrrhura roseifrons (G.R.Gray, 1859) è un uccello della famiglia Psittacidae, diffuso in Amazzonia.[1][3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo pappagallo è lungo 21–23 cm e ha un piumaggio prevalentemente verde, con una corona di colore rosso brillante.[4]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di frutti, semi, fiori e foglie.[4]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie popola la foresta pluviale tropicale della parte occidentale del bacino dell'Amazzonia, dalla regione del fiume Juruá, nello stato di Amazonas nel Brasile settentrionale, sino alle pianure orientali del Perù e alla Bolivia settentrionale.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il Congresso Ornitologico Internazionale riconosce le seguenti sottospecie:[3]

  • Pyrrhura roseifrons roseifrons (G.R.Gray, 1859)
  • Pyrrhura roseifrons dilutissima Arndt, 2008
  • Pyrrhura roseifrons parvifrons Arndt, 2008
  • Pyrrhura roseifrons peruviana Hocking, Blake & Joseph, 2002

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List classifica Pyrrhura roseifrons come specie a rischio minimo (Least Concern).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) BirdLife International 2016, Pyrrhura roseifrons, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 1º aprile 2018.
  2. ^ (EN) Burridge J.T., Burridge's Multilingual Dictionary of Birds of the World - Volume XII – Italian (Italiano), Cambridge Scholars Publishing, 2009, p. 59, ISBN 978-1-4438-0317-5. URL consultato il 2018.
  3. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 1º aprile 2018.
  4. ^ a b (EN) del Hoyo, J., Collar, N. & Kirwan, G.M., Rose-fronted Parakeet (Pyrrhura roseifrons), su Handbook of the Birds of the World Alive, 2018. URL consultato il 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Uccelli