Pylons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pylons
Logo
Sistema operativo nessuno
Linguaggio Python
Genere Libreria di Python
Licenza BSD 4-clausole
(licenza libera)
Sito web

Pylons è un progetto di programmazione informatica open source che sviluppa un insieme di framework per applicazioni web scritte in Python. All'inizio il progetto non era altro che un unico framework web ma con l'unirsi del framework repoze.bfg sotto il nuovo nome Pyramid il progetto Pylons ora comprende una serie di framework. Fa un uso estensivo dell'interfaccia standard Web Server Gateway per promuovere la riusabilità e per separare funzionalità in moduli distinti. È fortemente influenzata da Ruby on Rails: 2 dei suoi componenti principali, Routes e WebHelpers, sono reimplementazioni in python di caratteristiche di Rails.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Pylons è ben conosciuto per avere una stack "near-complete" (quasi completo) di strumenti di terze parti evitando il fenomento del "non inventato qui".

Installazioni dipendenze[modifica | modifica wikitesto]

Generazione HTML[modifica | modifica wikitesto]

Astrazione della base di dati e mappatura ad oggetti - relazionale[modifica | modifica wikitesto]

Pyramid[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Package usati in modalità predefinita da Pylons, e aggiunte popolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Mako - Default templating engine for Pylons
  • Myghty - URL Dispatch, Controllers, Caching, Templating and more
  • Python Paste - Project setup, testing, and deployment
  • WebOb - Request and Response objects
  • EasyInstall - Installation and package dependencies
  • Routes - Routing implementation based on Rails routes
  • FormEncode - Validation and form generation
  • WebHelpers - HTML Helper functions
  • SQLAlchemy - Object Relational Mapper