Pust' govorjat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pust govoryat)
Jump to navigation Jump to search
Pust' govorjat
Titolo originaleПусть говорят
Pust' govorjat
PaeseRussia
Anno2001–in produzione
Generetalk show
Durata60 min
Lingua originalerusso
Crediti
ConduttoreAndrej Malakhov (2001-2017)
Dmitrij Borisov (2017-)
RegiaKonstantin Kuts (2001-2003)
Mikhail Anisimov (2003-2004)
Roman Butovskij (2004-2009)


Aleksej Morozov (2010-)

Rete televisivaPervyj kanal

Lasciali parlare (Russo: Пусть говорят, traslitterato: Pust' govorjat) è un talk show russo, in onda dal 2001 e condotto da Dmitrij Borisov e trasmesso da Pervyj kanal. Vengono invitati ospiti in studio per affrontare problemi personali; criminalità, abuso di droga, suicidio, prostituzione, infedeltà e questioni sociali; attacchi, migrazione, relazioni internazionali.

Il programma è ispirato allo show statunitense The Jerry Springer Show, anche se è stato originariamente concepito per essere un clone dello show di Oprah Winfrey (The Oprah Winfrey Show)

Puntate rilevanti[modifica | modifica wikitesto]

L'attrice Lindsay Lohan è apparsa nello show nel 2016. Una fuga di notizie ha mostrato che aveva originariamente chiesto un compenso di $ 860.000 e un'udienza con Vladimir Putin se fosse apparsa sullo show.[1][2][3]

Martedì 1º febbraio 2017, la vittima di stupro Diana è stata ospite dello show. Ha parlato del suo stupro per mano di Semënov, un uomo di 21 anni. Semënov è stato condannato a otto anni in una colonia carceraria per "stupro" e "atti violenti di natura sessuale". Un tribunale d'appello in seguito ridusse la sua pena a tre anni e tre mesi. I commentatori accusarono Diana di aver provocato la violenza sessuale. Quasi tutti i relatori e la maggior parte del pubblico erano chiaramente dalla parte di Semënov. Lo spettacolo ha generato molti dibattiti e meme online.[4]

All'inizio del 2017, Nadežda Semenjuk, ex moglie del triatleta Roman Paramonov, è andata nel programma insieme al suo ex marito, che l'aveva picchiata duramente.[5]

Nel 2021 il programma si occupa di una ragazza, Olesja Rostova (nome datole in un orfanotrofio[6]), una ragazza ventenne che è in cerca di sua madre. Probabilmente la ragazza potrebbe essere Denise Pipitone, la bambina scomparsa il 1º settembre 2004 da Mazara del Vallo. Nella puntata del 7 aprile 2021 viene svelato che non è lei Denise Pipitone, in quanto il gruppo sanguigno della ragazza non risulta compatibile con quello della bambina scomparsa.

Note[modifica | modifica wikitesto]