Pulp (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pulp
Una storia del XX secolo
Titolo originalePulp
AutoreCharles Bukowski
1ª ed. originale1994
Genereromanzo
Sottogenerepoliziesco, meta-pulp
Lingua originaleinglese
AmbientazioneLos Angeles
ProtagonistiNick Belane

Bernard Grover Julian Douglas Mina Hole Thomas Jacob Hole

Altri personaggiRonald,Yolanda

«Gulp!»

(Charles Bukowski, Pulp)

Pulp. Una storia del XX secolo è l'ultimo romanzo di Charles Bukowski, pubblicato postumo nel 1994.

Il romanzo mutua il titolo dal genere "pulp" proprio dei Pulp magazine, narra le grottesche storie in qualche modo collegate, come quelle che vedono come protagonisti lo scrittore francese Louis-Ferdinand Céline e l'elusivo Red Sparrow.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick Belane è un investigatore privato che porta piuttosto male i suoi 55 anni: non c'è da stupirsi considerando il tipo di vita che conduce: giocatore sfortunato, perennemente al verde, quasi alcolista, in sovrappeso e coinvolto suo malgrado in casi assurdi. Il breve romanzo si svolge a Los Angeles e propone un intreccio di indagini, affidate a Nick Belane, e allucinanti personaggi come la Signora Morte o l'aliena Jeannie; filo conduttore sembra essere Barton, personaggio che raccomanda Nick facendogli arrivare diversi clienti e gli commissiona la ricerca di un misterioso "Passero Rosso". Le indagini si snodano tra bar, locali, motel: soste obbligate per Belane che rimanda così quanto più possibile gli impegni per sprofondare in una falsa autocommiserazione; nonostante questo o forse proprio per questo Nick rimane il "detective più dritto di Los Angeles".

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura