Pseudaelurus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pseudaelurus
Pseudaelurus teeth.png
Mandibola di Pseudaelurus quadridentatus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Felidae
Genere Pseudaelurus
Specie
  • P. aeluroides
  • P. intrepidus
  • P. lorteti
  • P. marshi
  • P. stouti
  • P. validus

Lo pseudaeluro (gen. Pseudaelurus) è un felide primitivo, vissuto nel Miocene in Europa e in Nordamerica.

L'antenato di gatti e pantere[modifica | modifica wikitesto]

Questo carnivoro, della taglia di un piccolo puma, può essere considerato un antenato dei felidi attuali. Alcune caratteristiche erano ancora primitive: il corpo, ad esempio, era piuttosto lungo e basso rispetto alle forme attuali, e le zampe erano ancora abbastanza corte. Gli artigli non erano del tutto protrattili e non era ancora avvenuta la sostanziale riduzione della dentatura a causa dell'accorciamento del cranio, tipica dei felidi attuali.

Ricostruzione di Pseudaelurus

Le proporzioni corporee generali, comunque, erano quelle di un felide di tipo moderno, ed è possibile che come gli odierni leopardi anche Pseudaelurus tendesse agguati o inseguisse le prede (soprattutto ungulati primitivi) nelle praterie che andavano sempre più diffondendosi in Laurasia. Sembra comunque che Pseudaelurus non rappresentasse alcuna sottofamiglia odierna, e che fosse addirittura ancestrale alla separazione tra tigri dai denti a sciabola e felidi odierni. Di Pseudaelurus si conoscono molte specie, vissute nell'arco del Miocene (ad es. P. larteti).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi