Prurito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Prurito
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 698
ICD-10 (EN) L29

Il prurito è una sensazione che provoca il desiderio o il riflesso di grattarsi. Molti tentativi sono stati fatti per classificarlo come una esperienza sensoriale ma non si è mai arrivati ad una chiara definizione.

La scienza moderna ha dimostrato che esso possiede molte somiglianze con il dolore, e mentre entrambe sono esperienze sensoriali spiacevoli, i loro modelli comportamentali di risposta sono diversi. Il dolore crea un riflesso di ritiro, mentre il prurito porta al grattarsi.[1] Entrambe le fibre nervose amieliniche deputate a rilevare il prurito e il dolore hanno origine nella pelle. Tuttavia, le loro informazioni vengono trasferite al sistema nervoso centrale attraverso due distinti sistemi che utilizzano entrambi gli stessi fasci nervosi e il tratto spino-talamico.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ikoma A, Steinhoff M, Ständer S, Yosipovitch G, Schmelz M, The neurobiology of itch in Nat. Rev. Neurosci., vol. 7, n. 7, 2006, pp. 535–47. DOI:10.1038/nrn1950, PMID 16791143.
  2. ^ Greaves MW, Khalifa N, Itch: more than skin deep in Int. Arch. Allergy Immunol., vol. 135, n. 2, 2004, pp. 166–72. DOI:10.1159/000080898, PMID 15375326.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina