Provincia di Pursat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pursat
provincia
ខេតុពោធិ៍សាត់
Pursat – Veduta
Panorama presso il distretto di Phnum Kravanh
Localizzazione
StatoCambogia Cambogia
Amministrazione
CapoluogoPursat
Territorio
Coordinate
del capoluogo
12°32′N 103°55′E / 12.533333°N 103.916667°E12.533333; 103.916667 (Pursat)Coordinate: 12°32′N 103°55′E / 12.533333°N 103.916667°E12.533333; 103.916667 (Pursat)
Superficie12 692 km²
Abitanti411 759 (cens. 2019)
Densità32,44 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso052
Fuso orarioUTC+7
ISO 3166-2KH-15
Cartografia
Pursat – Localizzazione

Pursat è una provincia della Cambogia con capoluogo omonimo la città di Pursat. Ubicata nella parte occidentale del paese, la provincia confina a Nord con la provincia di Battambang, il lago Tonle Sap e la provincia di Siem Reap, ad Est con la provincia di Kampong Chhnang e Kampong Thom, a Sud con la provincia di Kampong Speu e di Koh Kong e ad Ovest confina con la Thailandia.

Fisicamente, il suo territorio si estende tra il Tonle Sap a Nord e il limite settentrionale dei Monti Cardamomi; il fiume Pursat divide in due la regione nascendo ad Ovest sui Cardamomi e sfociando nel Tonle Sap ad Est.

Si può accedere alla provincia attraverso la Strada Nazionale N.5 oppure per vie fluviali, ferroviarie e numerose strade minori; il capoluogo, Pursat, è lontano via terra dalla capitale Phnom Penh 174 km in direzione Nord-Ovest e 106 km da Battambang in direzione Sud-Est.[1]

L'importanza della viabilità sull'acqua è simboleggiata dalla cittadina di Kompong Luong, composta interamente da edifici galleggianti, costruiti su barche e zattere.

La provincia è anche una delle nove che fa parte della Riserva della biosfera del Tonle Sap.[2]

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Pursat è divisa in 6 distretti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Total Road Atlas of Cambodia, 3ª edizione, Phnom Penh, 2006.
  2. ^ Tonle Sap Biosphere Reserve Environmental Information Database, su tsbr-ed.org. URL consultato il 7 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2008).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cambogia Portale Cambogia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cambogia