Provincia di Cabinda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cabinda
provincia
Cabinda – Stemma
Localizzazione
Stato Angola Angola
Amministrazione
Capoluogo Cabinda
Territorio
Coordinate
del capoluogo
5°34′S 12°11′E / 5.566667°S 12.183333°E-5.566667; 12.183333 (Cabinda)Coordinate: 5°34′S 12°11′E / 5.566667°S 12.183333°E-5.566667; 12.183333 (Cabinda)
Superficie 7 270 km²
Abitanti 716 076 (censimento 2014)
Densità 98,5 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 AO-CAB
Cartografia
Cabinda – Localizzazione
Cabinda – Mappa

La provincia di Cabinda (detta anche Kabinda, o in passato Congo Portoghese), è la più settentrionale provincia dell'Angola e ha come capoluogo la città di Cabinda. È un'exclave che confina a nord e a nord-est con la Repubblica del Congo e a sud-est con la Repubblica Democratica del Congo, che a sud la separa dal resto dell'Angola per uno stretto corridoio di territorio. Ha una superficie di 7.270 km² e una popolazione di 716.076 (censimento del 2014)[1].

Il clima è di tipo tropicale con due stagioni principali.

L'unica voce rilevante nell'economia di Cabinda è il petrolio, che rappresenta il 60% delle riserve complessive dell'Angola, la quale quindi soprattutto per questo motivo non intende concederle l'indipendenza[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della provincia di Cabinda.

Prima dell'avvento degli Europei (giunti in Africa Occidentale alla fine del XV secolo), l'attuale provincia era parte del regno bantu di N'Goyo[3]. A metà del XVI secolo, il regno divenne protettorato del Portogallo.

Nel 1975, l'Angola ottenne l'indipendenza e Cabinda fu inclusa come provincia della nuova nazione. Da allora iniziò un lungo periodo di instabilità politica, tuttora non risolta, con continui scontri fra il FLEC e organizzazioni analoghe e l'esercito angolano[2][4].

Il 2 gennaio 2007 la Cabinda è diventata provincia a statuto speciale[5].

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La Provincia di Cabinda è suddivisa in 4 municipi e 13 comuni[6].

Municipi[modifica | modifica wikitesto]

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

  • Miconje, Luali, Cabinda, Chicamba, Dinge, Fubo, Iema, Inhoca, Malembo, Tando-Zinze, Lândana, Necuto, Belize.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN155986721