Provincia di Abel Iturralde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia di Abel Iturralde
provincia
Localizzazione
StatoBolivia Bolivia
DipartimentoFlag of lapaz.svg La Paz
Amministrazione
CapoluogoIxiamas
Territorio
Coordinate
del capoluogo
13°10′S 68°00′W / 13.166667°S 68°W-13.166667; -68 (Provincia di Abel Iturralde)Coordinate: 13°10′S 68°00′W / 13.166667°S 68°W-13.166667; -68 (Provincia di Abel Iturralde)
Altitudine189 m s.l.m.
Superficie42 815 km²
Abitanti11 828 (2001)
Densità0,28 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Provincia di Abel Iturralde – Localizzazione

Abel Iturralde è una delle venti province nella parte settentrionale del dipartimento boliviano di La Paz. Prende il nome in onore del politico boliviano Abel Iturralde Palacios. Il capoluogo è la città di Ixiamas sita all'interno del Parco nazionale Madidi. Con una superficie di 42.815 km² è la provincia più estesa del dipartimento.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

La provincia si trova all'estremità settentrionale della Cordillera Central ed è delimitata a ovest dai fiumi Río Madre de Dios e Río Hearth e a est dal Río Beni.

A nord confina con il Dipartimento di Pando, a ovest con la Repubblica del Perù, a sud con la Provincia di Franz Tamayo e a est con il Dipartimento di Beni.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Il numero degli abitanti della Provincia di Abel Iturralde è oggi circa il doppio di quello che era due secoli fa.

Secondo dati raccolti nel 1992:

  • il 42,3 % della popolazione ha un'età inferiore ai 15 anni
  • il grado di alfabetizzazione della Provincia è dell'83,5% il 98,3 % della popolazione parla spagnolo, il 12,1% parla quechua, il 6,7% aymara e il 9,8% altre lingue indigene
  • l'83,8% della popolazione non ha allacciamento alla corrente elettrica, il 58,7% vive senza impianti sanitari
  • l'87,0% degli abitanti è cattolico, il 10,6% è evangelico.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La Provincia è suddivisa in 2 comuni:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Instituto Nacional de Estadística Archiviato il 25 agosto 2007 in Internet Archive.
  2. ^ Instituto Nacional de Estadística - Proyecciones Archiviato il 11 settembre 2008 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]