Province dell'Irlanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Province dell'isola di Irlanda)
La Bandiera delle quattro province, formata dall'unione delle quattro bandiere, viene utilizzata in alcuni ambiti come simbolo dell'Irlanda unita
Mappa delle province

Verso la fine del periodo celtico l'Irlanda venne suddivisa in province (Cúigí na hÉireann), che sostituirono il precedente sistema dei tuatha.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Localizzazione Bandiera Provincia Capoluogo Superficie (km²)
Leinster locator map.svg Flag of Leinster (bright).svg Leinster Dublino 19 800
Munster locator map.svg Flag of Munster.svg Munster Cork 24 675
Connacht locator map.svg Flag of Connacht.svg Connacht Galway 17 788
Ulster locator map.svg Flag of Ulster.svg Ulster Belfast 21 552

Come superficie, una contea irlandese corrisponde grosso modo a una provincia italiana, una provincia irlandese a una regione italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente le province erano cinque, ma con il passare del tempo la più piccola, Meath, venne assorbita da Leinster. Il termine irlandese cúige (provincia) significa "quinto", e riflette la suddivisione originaria.

Durante il periodo d'oro dell'Irlanda, queste province erano poco più che regni federati in maniera non stringente e con confini abbastanza flessibili, ma in tempi moderni sono state associate a gruppi di contee specifiche.

Le province vennero soppiantate dall'attuale sistema delle contee dopo l'occupazione inglese del XII secolo.

Dopo la Partizione d'Irlanda, circa 2/3 dell'Ulster divennero l'odierna Irlanda del Nord.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]