Protorothyrididae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Protorothyrididae
Protorothyris.jpg
Protorothyris archeri
Stato di conservazione
Fossile
Periodo di fossilizzazione: Carbonifero - Permiano
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Reptilia
(clade) Eureptilia
(clade) Romeriida
Ordine Incertae sedis
Famiglia † Protorothyrididae
Price, 1937
Generi

I protorotirididi (Protorothyrididae Price, 1937) sono una famiglia di rettili estinti, fossili del Carbonifero e del Permiano.[1]

Questi piccoli animali, simili a lucertole, sono i più antichi rettili noti. Nelle vecchie classificazioni, questi animali erano raggruppati con i captorinidi nel gruppo dei cotilosauri. I protorotirididi vivevano nei boschi carboniferi cacciando insetti e altri piccoli animali. Molti fossili di questi rettili sono stati rinvenuti in tronchi vuoti di grandi alberi primitivi come Sigillaria. Tra i generi più rappresentativi, da citare i nordamericani Hylonomus, classicamente noto come il rettile più antico, Protorothyris, Paleothyris e gli europei Brouffia e Coelostegus.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Ecco i generi in cui si suddividono i protorotirididi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Protorothyrididae, in Fossiworks. URL consultato il 29 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]