Prosobonia cancellata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Piro-piro di Christmas
Prosobonia cancellata cancellata.jpg
Prosobonia cancellata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EX it.svg
Estinto[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Famiglia Scolopacidae
Genere Prosobonia
Specie †P. cancellata
Nomenclatura binomiale
†Prosobonia cancellata
(J.F. Gmelin, 1789)

Il piro-piro di Christmas (Prosobonia cancellata (Gmelin, 1789)) era una specie di uccello trampoliere della famiglia degli Scolopacidae. Si trovava solo sulle isole Christmas e forse Washington, dello Stato attuale delle Kiribati.[2]

È noto solo da una singola illustrazione contemporanea (disegnata da William Wade Ellis) e da una descrizione di William Anderson poco prima la sua morte, entrambe fatte durante il terzo viaggio di circumnavigazione comandato dal capitano James Cook, che visitò l'atollo di Christmas tra il 24 dicembre 1777 e il 2 gennaio 1778. Nel 1785, John Latham inizialmente descrisse il piro-piro sulla base del disegno (vedi anche Latham 1824:9). Tuttavia, è stato formalmente descritto da Johann Friedrich Gmelin nel 1789 (Gmelin 1789) dalla descrizione di Latham del 1785. L'illustrazione è ora al Natural History Museum di Londra (NHMUK), avendo originariamente fatto parte della collezione di Sir Joseph Banks.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

  • sinonimo: Aechmorhynchus parvirostris

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Alice Cibois, René W.R.J. Dekker, Éric Pasquet e Jean-Claude Thibault, « New insights into the systematics of the enigmatic Polynesian sandpipers Aechmorhynchus parvirostris and Prosobonia leucoptera », Ibis, vol. 154, no 4,‎ ottobre 2012, p. 756-767 (DOI 10.1111/j.1474-919X.2012.01260.x)
  • (EN) Justin J. F. J. Jansen e Alice Cibois, "Clarifying the morphology of the enigmatic Kiritimati Sandpiper Prosobonia cancellata (J. F. Gmelin, 1785), based on a review of the contemporary data," Bulletin of the British Ornithologists’ Club 140(2), 142-146, (22 June 2020). [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2019, Prosobonia cancellata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 26 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Scolopacidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 18 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli