Promozione Puglia 1983-1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1983-1984.

Promozione
1983-1984
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Puglia
Luogo Italia Italia
Risultati
Promozioni Corato
Mesagne
Retrocessioni Cassano
San Severo
Ruvo
Locorotondo
CSI Parabita
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1982-1983 1984-1985 Right arrow.svg

Nella stagione 1983-1984 la Promozione era sesto livello del calcio italiano (il massimo livello regionale). Qui vi sono le statistiche relative al campionato in Puglia.

Il campionato è strutturato in vari gironi all'italiana su base regionale, gestiti dai Comitati Regionali di competenza. Promozioni alla categoria superiore e retrocessioni in quella inferiore non erano sempre omogenee; erano quantificate all'inizio del campionato dal Comitato Regionale secondo le direttive stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma flessibili, in relazione al numero delle società retrocesse dal Campionato Interregionale e perciò, a seconda delle varie situazioni regionali, la fine del campionato poteva avere degli spareggi sia di promozione che di retrocessione.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città
A.S.C. Acquaviva Acquaviva delle Fonti (BA)
F.C. AVIS Edilsport Altamura Altamura (BA)
U.S. Bitonto Bitonto (BA)
S.S. Cassano Cassano Murge (BA)
A.S. Castellana Castellana Grotte (BA)
A.C. Cerignola Cerignola (FG)
U.S. Corato Corato (BA)
A.S. Gravina Gravina di Puglia (BA)
Molfetta Sportiva Molfetta (BA)
U.S. Rutigliano Rutigliano (BA)
A.S. Ruvo Ruvo di Puglia (BA)
Pol. Sammarco San Marco in Lamis (FG)
A.C. San Giovanni Rotondo San Giovanni Rotondo (FG)
U.S. San Severo San Severo (FG)
G.S. Calcio Santeramo Santeramo in Colle (BA)
A.C. Triggiano Triggiano (BA)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Corato 44 30 17 10 3 44 16 +28
2. Bitonto 43 30 16 11 3 51 21 +30
3. Cerignola 41 30 15 11 4 35 20 +15
4. Altamura 37 30 15 7 8 38 27 +11
5. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Calcio Santeramo 35 30 11 13 6 41 29 +12
6. 600px Giallo e Azzurro.svg San Giovanni Rotondo 32 30 11 10 9 41 34 +7
7. Castellana 30 30 8 14 8 20 20 0
8. Rutigliano 28 30 11 6 13 36 32 +4
8. Gravina 28 30 9 10 11 29 32 -3
10. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Triggiano 27 30 7 13 10 23 29 -6
10. Molfetta 27 30 9 9 12 23 29 -6
12. Rosso e Blu.svg Acquaviva 26 30 7 12 11 20 28 -8
13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Sammarco 24 30 7 10 13 30 36 -6
14. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Cassano 24 30 6 12 12 29 39 -10
1downarrow red.svg 15. San Severo 22 30 7 8 15 26 43 -17
1downarrow red.svg 16. 600px pentasection vertical Black HEX-0753CB.svg Ruvo 12 30 4 4 22 17 68 -51
480 480 160 160 160 503 503 0

Legenda:

         Promosso nel Campionato Interregionale 1984-1985.
         Retrocesso in Prima Categoria 1984-1985.
1downarrow red.svg Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Cassano è retrocesso dopo aver perso lo spareggio salvezza contro l'ex aequo Sammarco.[1]

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città
Pol. Carovigno Carovigno (BR)
A.C. Copertino Copertino (LE)
S.S. Francavilla Calcio Francavilla Fontana (BR)
A.C. Virtus Gallipoli Gallipoli (LE)
A.S. Gionsa Ginosa (TA)
A.C. Juventus Club Parola Carmiano Carmiano (LE)
A.C. Locorotondo Locorotondo (BA)
U.S. Lorenzo Mariano Scorrano (LE)
A.C. Massafra Massafra (TA)
Pol. Matino Matino (LE)
U.S. Mesagne Mesagne (BR)
Pol. C.S.I. Parabita Parabita (LE)
S.S. Racale Racale (LE)
F.C. Real Taranto Taranto
Pol. San Pietro San Pietro Vernotico (BR)
U.S. San Vito San Vito dei Normanni (BR)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Mesagne 46 30 17 12 1 48 16 +32
2. Bianco e Azzurro.svg Ginosa 42 30 16 10 4 45 13 +32
3. Virtus Gallipoli 39 30 16 7 7 44 20 +24
4. Massafra 35 30 13 9 8 34 21 +13
5. Bianco e Verde.svg San Vito Normanni 34 30 11 12 7 37 27 +10
5. Bianco e Azzurro.svg Matino 34 30 11 12 7 32 24 +8
7. Copertino 33 30 9 15 6 37 19 +18
7. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Real Taranto 33 30 12 9 9 29 21 +8
9. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Lorenzo Mariano 32 30 11 10 9 50 33 +17
10. Francavilla 30 30 9 12 9 33 24 +9
11. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg Juventus Parola Carmiano 29 30 7 15 8 24 24 0
12. 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Carovigno 25 30 7 11 12 29 37 -8
13. 600px Bianco e Azzurro2.svg Racale 23 30 6 11 13 24 44 -20
14. 600px Yellow HEX-FFFF00 Red HEX-FF0000.svg San Pietro Vernotico 21 30 7 7 16 23 42 -19
1downarrow red.svg 15. Rosso e Blu.svg Locorotondo 19 30 5 9 16 16 43 -27
1downarrow red.svg 16. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg CSI Parabita 5 30 0 5 25 2 99 -97
480 480 157 166 157 507 507 0

Legenda:

         Promosso nel Campionato Interregionale 1984-1985.
         Retrocesso in Prima Categoria 1984-1985.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non riscontrati i tabellini dello spareggio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]