Promozione 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Promozione 2016-2017
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 65ª (in totale)
26ª (come 2º livello regionale)
Luogo Italia Italia
Partecipanti 876 squadre
Formula 53 gironi all'italiana con eventuali play-off e play-out
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

Nella stagione 2016-2017 la Promozione è il sesto livello del calcio italiano (il secondo livello regionale).

Campionati[modifica | modifica wikitesto]

Gironi[modifica | modifica wikitesto]

Regione Girone A Girone B Girone C Girone D Girone E Girone F note
Abruzzo Girone A
(18 squadre)
Girone B
(18 squadre)
tot. 36 squadre
Basilicata Gir.Unico
(16 squadre)
tot. 16 squadre
Calabria Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Campania Girone A
(15 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(15 squadre)
Girone D
(15 squadre)
tot. 61 squadre
Emilia-Romagna Girone A
(18 squadre)
Girone B
(18 squadre)
Girone C
(18 squadre)
Girone D
(18 squadre)
tot. 72 squadre
Friuli-Venezia Giulia Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Lazio Girone A
(18 squadre)
Girone B
(18 squadre)
Girone C
(18 squadre)
Girone D
(18 squadre)
tot. 72 squadre
Liguria Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Lombardia Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(16 squadre)
Girone D
(16 squadre)
Girone E
(16 squadre)
Girone F
(16 squadre)
tot. 96 squadre
Marche Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Molise Gir.Unico
(16 squadre)
tot. 16 squadre
Piemonte e Valle d'Aosta Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(16 squadre)
Girone D
(17 squadre)
tot. 65 squadre
Puglia Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Sardegna Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Sicilia Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(16 squadre)
Girone D
(16 squadre)
tot. 64 squadre
Toscana Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(16 squadre)
tot. 48 squadre
Trentino-Alto Adige Gir.Trentino
(16 squadre)
Gir.Südtirol
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Umbria Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
tot. 32 squadre
Veneto Girone A
(16 squadre)
Girone B
(16 squadre)
Girone C
(16 squadre)
Girone D
(16 squadre)
tot. 64 squadre

Le coppe[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Regionale Vincitrice Finalista Risultato Note
Coppa Abruzzo 600px Giallo e Rosso.png Real Giulianova 600px Azzurro e Granata.png Spoltore Calcio 1-1 (5-4 dcr) la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Basilicata Bianco e Verde.svg Rotonda Blu e Rosso.png Ferrandina 1-1 (5-4 dcr) la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Calabria le squadre di Promozione partecipano alla Coppa maggiore. Miglior piazzamento: Aurora Reggio ai quarti di finale.
Coppa Campania le squadre di Promozione partecipano alla Coppa maggiore. Miglior piazzamento: Salernum Baronissi agli ottavi di finale.
Coppa Emilia-Romagna Rosso e Nero.png Rosselli Mutina 600px Verde e Blu.png San Pietro in Vincoli 3-2 la vincitrice era già promossa in categoria superiore tramite il campionato. Viene promossa in Eccellenza al suo posto l'altra finalista.
Coppa Friuli-Venezia Giulia S.A.Porcia Torre 2-0 la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Lazio Giallo e Blu.png Sermoneta 600px Nero e Oro.png Pol. Monti Cimini 3-1 la vincitrice va in testa nella graduatoria dei ripescaggi
Coppa Liguria 600px Verde e Blu.png Legino Rosso e Bianco.png Forza e Coraggio 4-2 la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Lombardia Nero e Azzurro.svg Luisiana Arancione e Nero.svg Vimercatese Oreno 2-1 la vincitrice accede al quarto turno dei play-off
Coppa Marche Bianco e Rosso.png Chiesanuova Blu e Bianco.png Vigor Castelfidardo 3-1 la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Molise le squadre di Promozione partecipano alla Coppa maggiore. Miglior piazzamento: Bojano ai quarti di finale.
Coppa Piemonte-Valle d'Aosta 600px Bianco e Azzurro2.svg Chisola Rosso e Blu Bordato.png Lucento 2-1 la vincitrice va in testa nella graduatoria dei ripescaggi
Coppa Puglia Blu e Bianco (Strisce).png Fasano 600px Arancione e Nero.png Omnia Bitonto 2-1 La vincitrice ottiene il secondo posto in graduatoria per un eventuale ripescaggio in Eccellenza
Coppa Sardegna[1] Blu e Rosso.png Dorgalese Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Guspini-Terralba 2-1[2] la vincitrice non ha privilegi nella promozione o nelle graduatorie dei ripescaggi
Coppa Sicilia CUS Palermo Rosso e Azzurro.png Real Città Paternò 2-0 la vincitrice viene promossa in Eccellenza
Coppa Toscana Bianco e Azzurro.svg Badesse Amaranto.svg Maliseti Tobbianese 4-2 la vincitrice accede alle semifinali intergirone dei play-off
Coppa Trentino-Alto Adige le squadre di Promozione partecipano alla Coppa maggiore. Miglior piazzamento: Anaune Val di Non (semifinale Trentino) e Voran Leifers (terzo turno Alto Adige)
Coppa Umbria Blu e Rosso.png Cannara 600px Verde e Rosso (Strisce).png Pontevecchio 2-1 La vincitrice ottiene il terzo posto in graduatoria per un eventuale ripescaggio in Eccellenza
Coppa Veneto Rosso e Blu.png Valgatara Rosso e Blu.png Vittorio Falmec 1-1 (5-4 dcr) la vincitrice va in testa nella graduatoria dei ripescaggi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]