Prom Queen (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prom Queen
Lil Wayne Prom Queen.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Lil Wayne
Tipo album Singolo
Pubblicazione 27 gennaio 2009
Durata 3 min 41 s
Album di provenienza Rebirth
Genere Pop rock[1]
Etichetta Cash Money Records, Universal Records
Produttore DJ Infamous and Drew Correa
Registrazione 2007
Formati CD
Lil Wayne - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2009)

Prom Queen è un brano musicale del rapper di New Orleans Lil Wayne, pubblicato come primo singolo estratto dall'album Rebirth. la canzone è stata prodotta da DJ Infamous ed Andrew "Drew" Correa ed è stata pubblicata il 27 gennaio[2], apparendo in anteprima sul MySpace di Lil Wayne. Il giorno successivo il singolo è stato reso disponibile in tutti i negozi di musica digitale online.[3] Il singolo è il primo singolo rock di Lil Wayne

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Prom Queen - 3:40
CD Promo
  1. Prom Queen (Clean Radio Edit) - 2:59
  2. Prom Queen (Clean) - 3:39

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
Più alta
U.S. Billboard Hot 100[4] 15
U.S. Billboard Bubbling Under R&B/Hip-Hop Singles[5] 16
U.S. Billboard Pop 100[6] 22
Canadian Hot 100[7] 36
Australian ARIA Urban Singles Chart[8] 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.musictimes.com/articles/36914/20150427/young-thug-gets-booed-lil-wayne-fans-during-southern-university-barter-6.htm
  2. ^ Lil Wayne Goes Rock With 'Rebirth'. Billboard (January 26, 2009). Retrieved January 26, 2009.
  3. ^ Amazon.com: Prom Queen: MP3 Downloads: Lil Wayne. Amazon (January 27, 2009). Retrieved January 27, 2009.
  4. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100, Billboard.com. URL consultato il 25 aprile 2010.
  5. ^ [1] [collegamento interrotto]
  6. ^ Pop Songs, Billboard.com. URL consultato il 25 aprile 2010.
  7. ^ Information Not Found, Billboard.com. URL consultato il 25 aprile 2010.
  8. ^ Top 40 Urban Albums & Singles Chart - Australian Record Industry Association, Ariacharts.com.au. URL consultato il 25 aprile 2010.