Project Itoh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Project Itoh, pseudonimo di Satoshi Itō (伊藤 聡 Itō Satoshi; Tokyo, 14 ottobre 1974Tokyo, 20 marzo 2009), è stato uno scrittore giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Tokyo, si laurea presso la facoltà di Belle Arti e Scienze della Musashino Art University. Nel 2006, durante il suo lavoro come web designer, scrive e presenta al Komatsu Sakyō Award Contest il suo primo romanzo, Genocidal Organ. Pur non ricevendo il premio, l’anno successivo ottiene la pubblicazione da parte di Hayakawa Publishing, insieme ad una nomination per il Nihon SF Taisho Award.

Dal 2001 subisce frequenti ricoveri per un cancro ai polmoni. Muore il 20 marzo 2009, all’età di 34 anni. Grande estimatore e amico di Hideo Kojima, scrive per lui l’adattamento letterario del quarto capitolo della serie Metal Gear Solid. In seguito, il videogioco Metal Gear Solid: Peace Walker sarà dedicato alla sua memoria.

Dal 2007 collabora inoltre con lo scrittore Toh Enjoe. Nel gennaio 2012, quest’ultimo annuncia in una conferenza stampa che avrebbe terminato l’ultimo romanzo di Itoh rimasto incompiuto, The Empire of Corpses. Il lavoro sarà poi pubblicato nell’agosto del 2012 e riceverà il premio speciale al Nihon SF Taisho Award.

Noitamina, il blocco dedicato all'animazione del palinsesto di Fuji TV, ha annunciato che tre romanzi di Itoh avranno una trasposizione animata, e che i tre lungometraggi saranno affidati a tre differenti studios. Harmony e The Empire of Corpses, prodotti rispettivamente da Studio 4°C e Wit Studio, sono poi stati rilasciati nel 2015, mentre Genocidal Organ, prodotto da Manglobe, è uscito nel 2017.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Gyakusatsu kikan (虐殺器官; Genocidal Organ), 2007 ISBN 978-4152088314
  • Metaru gia soriddo ganzu obu za patoriotto (メタルギア ソリッド ガンズ オブ ザ パトリオット; Metal Gear Solid: Guns of the Patriot), 2008 ISBN 978-4047072442
  • Hāmonī (ハーモニー; Harmony), 2008 ISBN 978-4152089922
  • Shisha no teikoku (屍者の帝国; The Empire of Corpses), 2012 ISBN 978-4309021263

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN259455478 · ISNI (EN0000 0003 8036 747X · LCCN (ENn2010026742 · GND (DE1118739914 · BNF (FRcb167083379 (data) · NDL (ENJA01094903 · WorldCat Identities (ENn2010-026742