Progressione del record mondiale del miglio maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hicham El Guerrouj (a sinistra), detentore del primato mondiale di specialità.

La voce seguente illustra la progressione del record mondiale del miglio maschile di atletica leggera.

Il record più longevo è quello attualmente in vigore, stabilito da Hicham El Guerrouj nel 1999; quello di più breve durata fu registrato dal britannico Steve Ovett il 26 agosto 1981, strappandolo al connazionale Sebastian Coe. Fu lo stesso Coe, appena due giorni dopo, a reimpossessarsi del record mondiale. Un altro record storico fu quello ottenuto da Roger Bannister nel 1954, quando fu il primo atleta a correre il miglio in meno di quattro minuti.

Ad oggi, la IAAF ha ratificato 32 record mondiali sulla distanza.[1]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Cronometraggio manuale (dal 1913 al 1980)[modifica | modifica sorgente]

Tempo
manuale
Tempo
elettrico
Atleta Nazionalità Luogo Data Note
4'14"4 John Paul Jones Stati Uniti Stati Uniti Cambridge, Stati Uniti 31 maggio 1913
4'12"6 Norman Taber Stati Uniti Stati Uniti Cambridge, Stati Uniti 16 luglio 1915
4'10"4 Paavo Nurmi Finlandia Finlandia Stoccolma, Svezia 23 agosto 1923
4'09"2 Jules Ladoumègue Francia Francia Parigi, Francia 4 ottobre 1931
4'07"6 Jack Lovelock Nuova Zelanda Nuova Zelanda Princeton, Stati Uniti 15 luglio 1933
4'06"8 Glenn Cunningham Stati Uniti Stati Uniti Princeton, Stati Uniti 16 giugno 1934
4'06"4 Sydney Wooderson Regno Unito Regno Unito Motspur Park, Regno Unito 28 agosto 1937
4'06"2 Gunder Hägg Svezia Svezia Göteborg, Svezia 1º luglio 1942
Arne Andersson Svezia Svezia Stoccolma, Svezia 10 luglio 1942
4'04"6 Gunder Hägg Svezia Svezia Stoccolma, Svezia 4 settembre 1942
4'02"6 Arne Andersson Svezia Svezia Göteborg, Svezia 1º luglio 1943
4'01"6 Arne Andersson Svezia Svezia Malmö, Svezia 18 luglio 1944
4'01"4 Gunder Hägg Svezia Svezia Malmö, Svezia 17 luglio 1945
3'59"4 Roger Bannister Regno Unito Regno Unito Oxford, Regno Unito 6 maggio 1954
3'58"0 John Landy Australia Australia Turku, Finlandia 21 giugno 1954
3'57"2 Derek Ibbotson Regno Unito Regno Unito Londra, Regno Unito 19 luglio 1957
3'54"5 Herb Elliott Australia Australia Dublino, Irlanda 6 agosto 1958
3'54"4 Peter Snell Nuova Zelanda Nuova Zelanda Wanganui, Nuova Zelanda 27 gennaio 1962
3'54"1 3'54"04 Peter Snell Nuova Zelanda Nuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda 17 novembre 1964
3'53"6 Michel Jazy Francia Francia Rennes, Francia 9 giugno 1965
3'51"3 Jim Ryun Stati Uniti Stati Uniti Berkeley, Stati Uniti 17 luglio 1966
3'51"1 Jim Ryun Stati Uniti Stati Uniti Bakersfield, Stati Uniti 23 giugno 1967
3'51"0 Filbert Bayi Tanzania Tanzania Kingston, Giamaica 17 maggio 1975
3'49"4 John Walker Nuova Zelanda Nuova Zelanda Göteborg, Svezia 12 agosto 1975
3'49"0 3'48"95 Sebastian Coe Regno Unito Regno Unito Oslo, Norvegia 17 luglio 1979
3'48"8 Steve Ovett Regno Unito Regno Unito Oslo, Norvegia 1º luglio 1980

Cronometraggio elettronico (dal 1981 ad oggi)[modifica | modifica sorgente]

Tempo Atleta Nazionalità Luogo Data Note
3'48"53 Sebastian Coe Regno Unito Regno Unito Zurigo, Svizzera 19 agosto 1981
3'48"40 Steve Ovett Regno Unito Regno Unito Coblenza, Germania Ovest 26 agosto 1981
3'47"33 Sebastian Coe Regno Unito Regno Unito Bruxelles, Belgio 28 agosto 1981
3'46"32 Steve Cram Regno Unito Regno Unito Oslo, Norvegia 27 luglio 1985
3'44"39 Noureddine Morceli Algeria Algeria Rieti, Italia 5 settembre 1993
3'43"13 Hicham El Guerrouj Marocco Marocco Roma, Italia 7 luglio 1999

Il grafico seguente evidenza l'andamento temporale dei record di tale disciplina.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Statistiche IAAF di atletica leggera, aggiornate a Daegu 2011 (PDF), IAAF.org, 2011, pp. 598-599. URL consultato l'11 ottobre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera