Progetto:GLAM/ICCU/Editathon verdiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Verdi by Giovanni Boldini.jpg

11 novembre 2016 - Editathon su Giuseppe Verdi

Questa pagina ha lo scopo di coordinare l'organizzazione dell'editathon sulle principali composizioni musicali di Giuseppe Verdi, organizzata da Wikimedia Italia in collaborazione con ICCU, Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi ed Europeana Sounds.


Cos'è[modifica wikitesto]

Un editathon è una "maratona di scrittura" su Wikipedia, in questo caso dedicata alle principali composizioni musicali di Giuseppe Verdi. L'ICBSA metterà a disposizione per l'occasione 78 tracce originali e 12 immagini di arie e brani tratte da opere verdiane, tratte da 78 giri di case discografiche importantissime (come per esempio la Gramophone, la Pathé e La voce del padrone) e tutte in pubblico dominio, che saranno caricate su Wikimedia Commons.

L'obiettivo di questo editathon sarà dedicato alla correzione delle voci relative alle composizioni verdiane, degli interpreti delle tracce fornite e di tutte le voci a esse connessi. Saranno presenti anche vari esperti provenienti da varie istituzioni (Mibact, Istituto nazionale di studi verdiani di Parma, ICBSA, Archivio Ricordi...) che contribuiranno a valutare e migliorare le voci.

Per scoprire quanto è stato caricato in altri editathon, consultate questa categoria oppure date un'occhiata al blog di Europeana Sounds.

Dove si tiene[modifica wikitesto]

L'editathon si è tenuto l'11 novembre 2016 presso il quarto piano della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in Via del Castro Pretorio, 105, dalle ore 9:30 alle ore 18.

Materiali suggeriti dai partner[modifica wikitesto]

Libri[modifica wikitesto]

  • Gaetano Cesari e Alessandro Luzio (a cura di), I copialettere di Giuseppe Verdi, Milano, Tipografia Stucchi Ceretti & C., 1913, ISBN non esistente.
  • Andrea Della Corte (a cura di), Le opere di Giuseppe Verdi. 2: Otello, Milano, Bottega di Poesia, 1924, ISBN non esistente.
  • Andrea Della Corte, Rigoletto; Il trovatore; La traviata; Aida; Otello; Falstaff: le sei più belle opere di Giuseppe Verdi, Milano, Istituto d'Alta Cultura, 1946, ISBN non esistente.
  • Aldo Oberdofer, Giuseppe Verdi, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1949, ISBN non esistente.
  • Franco Abbiati, Giuseppe Verdi, vol. 1, Milano, Ricordi, 1959, ISBN non esistente.
  • Rodolfo Celletti (a cura di), Le grandi voci: dizionario critico-biografico dei cantanti con discografia operistica, Roma, Istituto per la collaborazione culturale, 1964, ISBN non esistente.
  • Palmiro Pinagli (a cura di), Romanticismo di Verdi, Firenze, Vallecchi, 1967, ISBN non esistente.
  • Massimo Mila, L'arte di Verdi, Torino, Einaudi, 1980, ISBN 8806508989.
  • Marcello Conati (a cura di), Interviste e incontri con Verdi, Milano, Il formichiere, 1980, ISBN non esistente.
  • Claudio Casini, Verdi, Milano, Rusconi, 1981, ISBN non esistente.
  • Gabriele Baldini, Abitare la battaglia: la storia di Giuseppe Verdi, Milano, Garzanti, 1983, ISBN non esistente.
  • Marcello Conati, La bottega della musica: Verdi e la Fenice, Milano, Il Saggiatore, 1983, ISBN non esistente.
  • Julian Budden (a cura di), Le opere di verdi: da Oberto a Rigoletto, vol. 1, Torino, EDT Musica, 1985, ISBN 88-7063-038-2.
  • Julian Budden (a cura di), Le opere di verdi: dal Trovatore alla Forza del destino, vol. 2, Torino, EDT Musica, 1985, ISBN 88-7063-042-0.
  • Julian Budden (a cura di), Le opere di verdi: da Don Carlos a Falstaff, vol. 3, Torino, EDT Musica, 1985, ISBN 88-7063-058-7.
  • Giovanni Morelli (a cura di), Tornando a Stiffelio, Firenze, Leo S. Olschki, 1987, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Verdi: musica, cultura e identità nazionale, Roma, Gangemi Editore, 2013, ISBN 978-88-492-2774-1.

Dizionari[modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica wikitesto]

  • Emanuele D'Angelo e Federica Riva, I quaderni lessicali di Arrigo Boito nel Museo storico del Conservatorio di Parma, in Studi Verdiani, n. 18, Parma, Istituto nazionale di studi verdiani, 2004, pp. 63-147, ISBN 9788885065659.

Siti[modifica wikitesto]

Babel[modifica wikitesto]

Giuseppe Verdi by Giovanni Boldini.jpg Questo utente prende parte all'editathon su Giuseppe Verdi (Roma, 11 novembre 2016).

Per inserire questo Babel nella tua pagina utente (se sei un docente, uno studente o un collaboratore del Conservatorio), copia e incolla:

{{Progetto:GLAM/ICCU/Editathon verdiano/Babel}}

Partecipanti[modifica wikitesto]

Indica qui se sarai presente di persona o, eventualmente, da remoto. Ciascun partecipante è pregato di portarsi il proprio portatile.

Risultati[modifica wikitesto]

Materiali caricati[modifica wikitesto]

Per vedere quali materiali sono stati caricati su Commons, vedi questa categoria. Per vedere il loro utilizzo (aggiornato al 2016), vedi qui.

Per vedere alcune foto della giornata, vedi questa categoria.

Voci o abbozzi di voce creati ex novo[modifica wikitesto]

Voci modificate e/o integrate[modifica wikitesto]