Progetto:GLAM/Fondazione Mansutti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wikipedia-logo-v2.svg
WIR Fondazione Mansutti
Febbraio – Aprile 2016
Wikipedia-logo-v2-no-text.svg
Wikipedia italiana
Commons-logo.svg
Wikimedia Commons
Wikipedia-logo-v2-no-text.svg
Wikipedia inglese
Wikidata-logo.svg
Wikidata
Wikisource-logo.png
Wikisource

La Fondazione Mansutti collabora a Wikipedia fornendo contenuti di qualità all'enciclopedia e agli altri progetti Wikimedia. Per facilitare questo processo un consulente di Wikimedia Italia sta lavorando per alcuni mesi presso la Fondazione e in remoto.

Il wikipediano in residenza ha il compito di realizzare questo progetto, inserendo i contenuti sui progetti e spiegandone le potenzialità ai dipendenti della Fondazione, così da diffondere la filosofia e il funzionamento dei progetti Wikimedia. Le attività prevedono anche l'assistenza nell'attività di caricamento dei contenuti (illustrazioni, fonti bibliografiche, testi anche frutto di traduzioni), facilitando anche la collaborazione con la comunità dei wikipediani.

Cos'è la Fondazione Mansutti[modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fondazione Mansutti.

La Fondazione Mansutti è una fondazione con sede a Milano dedicata alla storia dell'assicurazione, occupandosi di tutelare valorizzazione i beni d'interesse storico e artistico connessi a questo argomento. La Fondazione, infatti, possiede un ingente patrimonio culturale costituito da quattro distinte raccolte: libri, manifesti, polizze e targhe incendio. Il patrimonio librario è costituito da circa seimila volumi e consiste in libri antichi, libri moderni e periodici incentrati sulla storia assicurativa, di cui fanno parte anche alcuni manoscritti, tra cui il trattato sull'usura di San Bernardino da Siena della seconda metà del XV secolo. Le raccolte museali della Fondazione comprendono una raccolta di circa 2500 polizze assicurative, una collezione di oltre 300 manifesti pubblicitari di compagnie assicurative, un fondo di 837 targhe incendio raccolte in Italia e in Ungheria.

La collaborazione in breve[modifica wikitesto]

La figura del Wikipediano in residenza alla Fondazione Mansutti è stata istituita nel febbraio 2016, a seguito di un accordo con Wikimedia Italia, ICOM Italia e Museimpresa (comunicato stampa). Dopo una selezione pubblica, è stato scelto un consulente per due mesi per svolgere questa attività.

Chi ci lavora[modifica wikitesto]

Il wikipediano in residenza per il 2016 è Simone Massi ("Archeologo" sui progetti wiki). Contattatelo per ogni domanda.

Fondazione Mansutti[modifica wikitesto]

Wikimedia Italia[modifica wikitesto]

  • Direttivo, responsabile legale
  • Giuliana Mancini, direttore generale

Cosa facciamo[modifica wikitesto]

Immagini[modifica wikitesto]

Su Wikimedia Commons, in un'apposita categoria, sono inserite le scansioni ad alta risoluzione di frontespizi di opere antiche di cui la Fondazione Mansutti custodisce le versioni originali e ne ha prodotto una copia digitale. Le foto sono in formato TIFF (minimo 300 dpi) e riguardano 451 opere librarie. Le foto sono maggiori perché talvolta sono stati fotografate anche delle incisioni all'interno del volume. La pubblicazione su Commons è possibile poiché rilasciate in pubblico dominio, poiché l'autore è morto da oltre un secolo. Le foto sono sempre accompagnate da una descrizione che raccoglie l'autore, il titolo, l'anno e la città di pubblicazione, oltre alle principali informazioni bibliografiche (quando possibile). Il lavoro di schedatura è già stato completato dalla Fondazione.

  • 524 di 524 foto ✔ Fatto

Con la Fondazione sono state realizzate delle foto della sede per descrivere meglio la voce dedicata. Sono in questa categoria su Commons.

Voci[modifica wikitesto]

Per Wikipedia in lingua italiana è stato creato un elenco di voci degli autori selezionati. Sono 280 voci biografiche, di cui 50 già esistenti. è stato verificato che tutte le voci in questione corrispondessero ai personaggi della lista, nel caso contrario le pagine sono state disambiguate (sistemando anche le pagine che puntavano alla pagina originale). Le voci esistenti saranno integrate con le informazioni biografiche rese disponibili dalla Fondazione, inserendo anche le immagini delle opere inserite su Commons. Per le altre 230 biografie sarà realizzata una voce secondo con gli stessi strumenti, provvedendo a inserirle secondo le regole previste (template {{bio}}, categorie, link diretti, ecc.).

  • 280 di 280 voci create/modificate ✔ Fatto

Coordinamento[modifica wikitesto]

Tutti i dati inseriti nei progetti wiki (voci su Wikipedia e foto su Commons) sono coordinati utilizzando le opportune categorie e realizzando gli item su Wikidata che permettono di collegare le pagine tra loro. Il lavoro su Wikidata serve soprattutto a collegare le voci biografie già presenti nelle altre edizioni di Wikipedia e di uniformare il controllo di autorità alla fine della pagina.

Relazioni[modifica wikitesto]

Per approfondimenti[modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica wikitesto]