Profit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Profit
Titolo originale Profit
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1996
Formato serie TV
Genere drammatico
Stagioni 1
Episodi 8
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Walter Murphy, Mike Post
Produttore John B. Moranville
Produttore esecutivo Stephen J. Cannell, David Greenwalt, John McNamara
Casa di produzione New World Television, Stephen J. Cannell Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 8 aprile 1996
Al 29 aprile 1996
Rete televisiva FOX
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 15 gennaio 2004
Al
Rete televisiva Jimmy

Profit è una serie televisiva statunitense in 8 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1996.

È una serie drammatica incentrata sulle vicende di James Stakowski, detto Jim Profit, un dipendente neo-promosso della Acquisitions at Gracen & Gracen (G&G), una multinazionale molto poco etica con alcune delle sue pratiche commerciali. Profit non è al di sopra dei ricatti, della corruzione imperante, delle estorsioni o addirittura dell'omicidio quando si tratta di portare avanti l'azienda e fare profitto.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Jim Profit (8 episodi, 1996-1997), interpretato da Adrian Pasdar.
  • Gail Koner (8 episodi, 1996-1997), interpretato da Lisa Darr.
  • Bobbi Stakowski (8 episodi, 1996-1997), interpretato da Lisa Blount.
  • Pete Gracen (8 episodi, 1996-1997), interpretato da Jack Gwaltney.
  • Nora Gracen (8 episodi, 1996-1997), interpretata da Allison Hossack.
  • Charles Henry "Chaz" Gracen (8 episodi, 1996-1997), interpretato da Keith Szarabajka.
  • Joanne Meltzer (8 episodi, 1996-1997), interpretata da Lisa Zane.
  • Jeffrey Sykes (7 episodi, 1996-1997), interpretato da Sherman Augustus.
  • Connie Gracen (3 episodi, 1997), interpretata da Teryl Rothery.
  • Jack Walters (2 episodi, 1996), interpretato da Scott Paulin.
  • Elizabeth Gracen Walters (2 episodi, 1996), interpretata da Jennifer Hetrick.
  • Seth (2 episodi, 1996-1997), interpretato da Steve Bacic.
  • Leo Hershey (2 episodi, 1996-1997), interpretato da Shawn Macdonald.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da New World Television e Stephen J. Cannell Productions[2] e girata a Vancouver in Canada.[3] Le musiche furono composte da Walter Murphy e Mike Post.[4]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[4]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[4]

  • David Greenwalt in 4 episodi (1996-1997)
  • John McNamara in 3 episodi (1996-1997)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dall'8 aprile 1996 al 29 aprile 1996 [5][6] sulla rete televisiva FOX.[2] In Italia è stata trasmessa dal 15 gennaio 2004 su Jimmy[7] con il titolo Profit.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[8]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 8 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profit - MYmovies. URL consultato il 25 aprile 2012.
  2. ^ a b Profit - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Profit - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ a b c Profit - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 25 aprile 2012.
  5. ^ Profit - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 25 aprile 2012.
  6. ^ Profit - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 25 aprile 2012.
  7. ^ Profit - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 25 aprile 2012.
  8. ^ Profit - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 25 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione