Pro capite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pro capite è una locuzione latina che significa per ogni testa.

È usata nel campo statistico per indicare la media "per persona". Per esempio, il reddito pro capite indica l'ammontare di denaro di cui dispone ogni abitante di quella regione o nazione.

la locuzione è comunemente usata nel campo della statistica al posto di dire "a persona". Il termine latino viene utilizzato anche nei testamenti per indicare che ciascuno dei beneficiari nominati dovrebbe ricevere, per atto o lascito, quote uguali dell'eredità. Ciò è in contrasto con una divisione per stirpes, in cui ogni ramo (latino stirps, plurale stirpes) della famiglia ereditaria eredita una quota uguale della proprietà. Questo è spesso utilizzato con la "regola 2-0", un principio statistico che determina quale gruppo è più grande pro capite. Secondo la regola del 2-0, un gruppo è il più grande pro capite se ha sia la dimensione totale più grande che la dimensione del gruppo degli oggetti in questione, risultando quindi in un punteggio di 2-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]