Prix Maison de la Presse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prix Maison de la Presse
Riconoscimento assegnato ad autori di lingua francese per un'opera che ha avuto una grande diffusione
Assegnato daSyndicat national des dépositaires de presse e Gruppo NAP
Intitolato aMaison de la presse
Paese  Francia
Anno inizio1970
Sito webwww.maisondelapresse.tm.fr/adherents/prix_maison_de_la_presse

Il Prix Maison de la Presse è un premio letterario francese assegnato annualmente ad autori di lingua francese per un'opera che ha avuto una grande diffusione[1].

Istituito nel 1970 dal Syndicat national des dépositaires de presse (SNDP) e da Gabriel Cantin[2] con la denominazione Prix des Maisons de la Presse[3], fino al 2005 era diviso in due categorie: miglior romanzo e miglior saggio[4].

Assegnato tradizionalmente nel mese di maggio[5], dal 2005 ha assunto l'attuale nome e all'organizzazione si è aggiunto il Gruppo NAP[6].

Albo d'oro Prix Maison de la Presse[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro Prix des Maisons de la Presse (Categoria Romanzi, 1970-2005)[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro Prix des Maisons de la Presse (Categoria Saggi, 1970-2005)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Informazioni sul premio con albo d'oro, su babelio.com. URL consultato il 12 luglio 2020.
  2. ^ (FR) Info sul riconoscimento, su academie-francaise.fr. URL consultato il 12 luglio 2020.
  3. ^ (FR) Scheda del premio, su prix-litteraires.net. URL consultato il 12 luglio 2020.
  4. ^ (FR) Nicolas Gary, 12 romans retenus pour le 48e Prix Maison de la Presse, su actualitte.com, 4 marzo 2017. URL consultato il 12 luglio 2020.
  5. ^ (FR) Palmarès du Prix Maison de la Presse, su lalettredulibraire.com. URL consultato il 12 luglio 2020.
  6. ^ (FR) Sito ufficiale, su groupe-nap.com. URL consultato il 12 luglio 2020.
  7. ^ (FR) Clément Solym, Le Prix Maison de la Presse 2018 revient à Valérie Perrin, su actualitte.com, 30 maggio 2018. URL consultato il 12 luglio 2020.
  8. ^ (FR) Olivier Norek lauréat du prix Maison de la Presse, su rtbf.be, 14 maggio 2019. URL consultato il 12 luglio 2020.
  9. ^ (FR) Caroline Laurent reçoit le prix Maison de la Presse pour "Rivage de la colère", un roman sur le drame des habitants de Chagos, un archipel oublié, su francetvinfo.fr, 28 maggio 2020. URL consultato il 12 luglio 2020.
  10. ^ (FR) Isabel Contreras, Eric Fouassier, lauréat du prix Maison de la presse 2021, su livreshebdo.fr, 20 maggio 2021. URL consultato il 24 maggio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]