Pristella maxillaris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pristella maxillaris
Pristella tetra1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Characiformes
Sottordine Characoidei
Famiglia Characidae
Sottofamiglia Incertae sedis
Genere Pristella
Specie P. maxillaris
Nomenclatura trinomiale
Pristella maxillaris
(Ulrey, 1894)

Pristella maxillaris è un piccolo pesce d'acqua dolce (da taluni conosciuto come Cardellino acquatico o come Tetra raggi x) appartenente alla famiglia Characidae, unico rappresentante del genere Pristella[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa nel bacino del Rio delle Amazzoni e dell'Orinoco (Brasile, Guyana e Venezuela). Abita le acque calme, ricche di vegetazione.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo trasparente di P. maxillaris permette di notare il sacco argenteo contenente gli organi interni

Il corpo è fusiforme, con ventre pronunciato. La pinna dorsale è alta, l'anale lunga e alta nella parte iniziale. La coda è bilobata. La livrea è interessante, con il corpo semitrasparente e traslucido con innumerevoli riflessi cangianti, dove è visibile la colonna vertebrale e il sacco argenteo contenente tutti gli organi interni. Una macchia nera compare dopo l'opercolo branchiale. Le pinne ventrali, la dorsale e l'anale presentano parte della radice gialla, sormontata da una macchia circolare nera e hanno i vertici bianchi. Le pinne pettorali sono trasparenti mentre la coda è rossa. Colori simili a quelli del Cardellino, tanto da far conoscere questa specie talvolta come Pesce cardellino. Raggiunge una lunghezza di 4,5 cm.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

È una specie pacifica, che vive in gruppo.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La fecondazione è esterna: la femmina depone 300-400 piccole uova fecondate immediatamente dal maschio.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di crostacei, insetti e vermi.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Per la sua robustezza, la sua livrea interessante e il carattere pacifico è molto richiesto negli acquari. Poiché la riproduzione avviene facilmente anche in allevamento è molto conveniente anche l'allevamento a scopo commerciale, a differenza di altri Caracidi [2].

Crystal Clear app babelfish.png Mantenimento in acquario
Nota : Le informazioni qui mostrate sono solamente a titolo indicativo. Leggere attentamente il testo.
Origine America centrale Acqua Acqua dolce
Durezza dell'acqua da 8 a 15 °GH pH da 6 a 7
Temperatura da 23 a 28 °C Volume min. 90 l
Alimentazione Onnivoro Taglia da adulto 2,5 cm
Riproduzione Oviparità Zone occupate Tutti
Socialità Gruppo Difficoltà Mediamente facile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pristella maxillaris, scheda su FishBase, su FishBase. URL consultato il 29 settembre 2017.
  2. ^ Dick Mills, Pesci d'acquario, Milano, Dorlink Kindersley/RCS Libri, 1999.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci