Prins Clausbrug

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prins Clausbrug
The Ben van Berkel cable stayed bridge across the Amsterdam-Rhine canal Utrecht more in detail - panoramio.jpg
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
CittàUtrecht
AttraversaCanale di Amsterdam-Reno
Coordinate52°04′14.99″N 5°05′16.01″E / 52.07083°N 5.08778°E52.07083; 5.08778Coordinate: 52°04′14.99″N 5°05′16.01″E / 52.07083°N 5.08778°E52.07083; 5.08778
Dati tecnici
TipoPonte strallato
Lunghezza230 m
Larghezza36 m
Altezza92 m
Realizzazione
ProgettistaBen van Berkel
Costruzione2001-25 giugno 2003
Mappa di localizzazione

Il Prins Clausbrug (in italiano ponte Principe Claus) è un ponte sospeso di tipo strallato situato a Utrecht. Il ponte è un progetto dall'architetto Ben van Berkel,[1] che ha anche progettato il ponte Erasmus situato Rotterdam.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo ponte presenta elementi di design simili al ponte Papendorp. L'idea di dedicare il nome dell'opera a Claus van Amsberg proviene dai residenti di Kanaleneiland.[2] Il 25 giugno 2003 la principessa Máxima inaugurò il ponte.

Il ponte ha due piste ciclabili separate dalle quattro corsie preposte per i veicolo, di cui due per il traffico regolare di mezzi a motore e due corsie per autobus.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matthew Cousins, Design Quality in New Housing: Learning from the Netherlands, Taylor & Francis, 2 giugno 2009, ISBN 9781135253141. URL consultato il 20 settembre 2018.
  2. ^ Nieuwsberichten, in archive.is, 30 maggio 2012. URL consultato il 20 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura