Principessa consorte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Principessa consorte è un titolo ufficiale o una designazione informale di solito concessa alla moglie di un principe sovrano. Il titolo può essere utilizzato per la moglie di un re se la più usuale designazione di regina consorte non è utilizzata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Più informalmente, può anche essere usato per descrivere la posizione di famiglia di ogni donna che sposa un reale non morganaticamente, se il rango che deriva da quel matrimonio e inferiore a quello di una principessa (per esempio Grace Kelly fu Principessa Consorte durante il matrimonio, mentre Liliane Baels e Contessa Julia von Hauke di solito non vengono così descritte).

Attualmente, in Europa ci sono due principesse consorti: Marie, Principessa del Liechtenstein e Charlene, Principessa di Monaco.[1][2]

Principesse consorti attuali[modifica | modifica wikitesto]

Nome Principato Data Principe
Marie
Marie Kinsky von Wchinitz und Tettau.jpg
Liechtenstein LIE 13 novembre 1989 Hans-Adam II, Principe del Liechtenstein
Lalla Salma
Marocco MAR 21 marzo 2002 Mohammed VI, Re del Marocco
Charlene
Charlene, Princess of Monaco-2.jpg
Monaco MCO 1 luglio 2011 Alberto II, Principe di Monaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Prince of Wales, su The British Monarchy. URL consultato il 21 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2015).
    «After the wedding, Mrs Parker Bowles became known as HRH The Duchess of Cornwall. When The Prince of Wales accedes to the throne, she will be known as HRH The Princess Consort.».
  2. ^ Clarence House press release, Clarence House, 10 febbraio 2005. URL consultato il 10 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]