Primula Goliardica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Primula Goliardica fu un gruppo politico universitario di destra sociale attivo a cavallo del 1968 all'Università La Sapienza di Roma. Il suo organo di stampa si chiamava Università 70.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per breve tempo il gruppo (pur godendo di una sua autonomia) fu nominalmente legato all'Unione Democratica per la Nuova Repubblica di Randolfo Pacciardi[1] e i suoi aderenti erano stati per questo chiamati pacciardiani.

Protagonista della stagione del Nazi-maoismo, raccolse adesioni anche tra i neofascisti e gli studenti di estrema destra[2]. Assieme ai gruppi di sinistra ed estrema sinistra, partecipò all'occupazione di alcune facoltà universitarie nel periodo della contestazione contro il sistema universitario e le baronie. Prese attivamente parte alla Battaglia di Valle Giulia il 1º marzo 1968.

Il 16 marzo 1968, prima delle elezioni politiche, però, il Movimento Sociale decise di intervenire direttamente alla Sapienza per stroncare le occupazioni, mobilitando i propri Volontari Nazionali. Alcune ricostruzioni affermano che i missini, guidati da Giulio Caradonna, andarono allo scontro con Lettere, facoltà occupata dagli studenti di sinistra, ma furono affrontati anche dai militanti di Primula Goliardica.[3]

Gran parte degli aderenti, come Enzo Maria Dantini e Ugo Gaudenzi, confluì poi nell'organizzazione Lotta di Popolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In Naufraghi: da Mussolini alla Mussolini. 60 anni di storia della destra radicale di Ugo Maria Tassinari, pagina 32
  2. ^ In Neofascisti! di Nicola Rao, pagina 119
  3. ^ Luciano Gulli, Camerati & compagni. "Neri e rossi, stavamo dalla stessa parte", in Il Giornale, intervista a Guido Paglia, 12 ottobre 2008. URL consultato il 15 ottobre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ugo Maria Tassinari, Naufraghi: da Mussolini alla Mussolini. 60 anni di storia della destra radicale, Immaginapoli, 2007
  • Alessandro Gasparetti, La destra e il '68. La partecipazione degli studenti di destra alla contestazione universitaria: la reazione conservatrice e missina, Edizioni Settimo Sigillo, 2006
  • Nicola Rao, Neofascisti! La destra italiana da Salò a Fiuggi nel ricordo dei protagonisti, Edizioni Settimo Sigillo, 1999

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]