Primiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gioco di carte chiamato primiera, vedi Primiera (gioco).

Con il nome Primiera si indica una combinazione di alcuni giochi di carte, come ad esempio Cirulla e Scopa[1]. La Primiera vale un punto e si calcola sommando, per ognuno dei quattro semi, la carta più alta con il seguente punteggio[1]:

Carta 7 6 Asso 5 4 3 2 figura
Valore per la Primiera 21 18 16 15 14 13 12 10

Spesso i giocatori valutano ad occhio il suo punteggio basandosi unicamente sui 7 e i 6, ma questo potrebbe a volte non essere corretto. Per esempio un giocatore che possiede un sette e tre sei degli altri colori (75 punti) batte il giocatore avversario se questo possiede i tre 7 rimanenti, ma al massimo una figura nel quarto seme (73 punti)[1]

Il termine "Primiera", che deriva dal francese prime, significa letteralmente "giudice supremo".[2] Il suo utilizzo italiano nell'ambito di alcuni giochi di carte è relativo proprio al suo etimo: chi riesce ad ottenere una certa combinazione con le carte riceve un premio che, nella maggior parte dei casi, equivale ad una sentenza giudiziaria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giochi da tavolo Portale Giochi da tavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giochi da tavolo