Primavera di Pechino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tra il 1977 ed il 1978, quando una certa liberalizzazione del sistema era stata avviata all'indomani della morte di Mao Zedong, i cinesi furono autorizzati a criticare apertamente il regime, soprattutto attraverso i dazibao.

Il nome Primavera di Pechino è nata per analogia con la Primavera di Praga (1968).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]