Prima Divisione FIDAF 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prima Divisione 2017
Prima Divisione FIDAF
Competizione Campionato italiano di football americano
Sport American football pictogram.svg Football americano
Edizione XXXVII
Organizzatore Federazione Italiana di American Football
Date dal 4 marzo 2017
all'8 luglio 2017
Luogo Italia Italia
Partecipanti 11
Formula Girone + playoff e playout
Sede finale Stadio Romeo Menti, Vicenza
Sito Web FIDAF
Risultati
Vincitore Seamen Milano
(3º titolo)
Secondo Rhinos Milano
Semi-finalisti Giants Bolzano, Panthers Parma
Statistiche
Incontri disputati 61
Punti segnati 2 723 (44,64 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Prima Divisione IFL 2016 Prima Divisione FIDAF 2018 Right arrow.svg
Distribuzione geografica dei partecipanti

La Prima Divisione FIDAF 2017 è la 1ª edizione del campionato di football americano di Prima Divisione, organizzato dalla FIDAF, precedentemente gestito dalla lega IFL
Con la promozione degli UTA Pesaro[1] in sostituzione dei retrocessi Warriors Bologna, il campionato rimane a 12 squadre.
Con i 12 team partecipanti non cambia la formula del campionato, che sarà diviso in due gironi, Nord e Sud, formati da 6 team ciascuno.

Il 14 gennaio 2017, a poche settimane dall'avvio del torneo, le Aquile Ferrara rinunciano a partecipare alla Prima Divisione e chiedono l'iscrizione in Terza Divisione, portando in questo modo il campionato maggiore a essere disputato da 11 squadre[2] e i gironi a fondersi in uno solo.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Sponsor ufficiale Risultato nella stagione 2016
Dolphins Ancona Ancona C.S. Nelson Mandela GLS Quarti di finale IFL
Giaguari Torino Torino Stadio Primo Nebiolo 5º posto in regular season IFL (girone Nord)
Giants Bolzano Bolzano Stadio Europa Finalisti IFL
Grizzlies Roma Roma C.S. Happy Fitness World (ex Salaria Sport Village) 5º posto in regular season IFL (girone Sud)
Guelfi Firenze Firenze Guelfi Sport Center Quarti di finale IFL
Lions Bergamo Bergamo Stadio Comunale (Azzano San Paolo) Balsamo Srl 6º posto in regular season IFL (girone Nord), vincono il playout
Marines Lazio Roma Stadio Tre Fontane Cottorella Quarti di finale IFL
Panthers Parma Parma C.S. Parma 1913 (Collecchio) Semifinalisti IFL
Rhinos Milano Milano Stadio Comunale Gianni Brera (Pero) Sampla Belting Vincitori XXXVI Italian Bowl
Seamen Milano Milano Stadio Comunale Gianni Brera (Pero) Cisalfa Semifinalisti IFL
UTA Pesaro Pesaro Ranocchi Vincitori Seconda Divisione[3]

Head coach[modifica | modifica wikitesto]

Club Head coach In carica da
Dolphins Ancona Italia Roberto Rotelli 3 maggio 2012
Giaguari Torino Italia Riccardo Merola
Giants Bolzano
Grizzlies Roma
Guelfi Firenze Italia Filippo Paciaroni 6 aprile 2017
Lions Bergamo Stati Uniti Adam Rita
Marines Lazio Danimarca Kim Ewé
Panthers Parma Italia-USA Andrew Papoccia 2009
Rhinos Milano Stati Uniti Chris Ault 2016
Seamen Milano Canada Tony Addona 2016 [4]
UTA Pesaro Italia Francesco Sclafani

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Pero
4 marzo 2017, ore 18:00 CET
Seamen Milano41 – 6
(21-0 7-0 7-0 6-6)
referto
Grizzlies RomaStadio Comunale Gianni Brera (450 spett.)
Arbitri:  Camossa
Breglia
Alfonso
Ferrante
Gentile
Moglia
Stevanovic

Torino
4 marzo 2017, ore 18:40 CET
Giaguari Torino7 – 28
(0-0 0-14 0-7 7-7)
referto
Giants BolzanoStadio Primo Nebiolo (350 spett.)
Arbitri:  Sala
N. Fani
Tomaz
G. Virone
Zampedri
D. Vitale
A. Visconti

Ancona
5 marzo 2017, ore 14:30 CET
Dolphins Ancona43 – 19
(14-0 13-13 9-6 7-0)
referto
Guelfi FirenzeC.S. Nelson Mandela

Collecchio
5 marzo 2017, ore 15:10 CET
Panthers Parma3 – 0
(0-0 0-0 3-0 0-0)
referto
UTA PesaroC.S. Parma 1913

Roma
5 marzo 2017, ore 16:00 CET
Marines Lazio14 – 6
(0-6 6-0 0-0 8-0)
referto
Lions BergamoStadio Tre Fontane

2ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
11 marzo 2017, ore 18:05 CET
Guelfi Firenze19 – 33
(0-7 12-13 0-7 7-6)
referto
Marines LazioGuelfi Sport Center

Pero
11 marzo 2017, ore 18:15 CET
Rhinos Milano33 – 7
(13-0 6-0 14-0 0-7)
referto
Dolphins AnconaStadio Comunale Gianni Brera

Pesaro
12 marzo 2017, ore 14:15 CET
UTA Pesaro7 – 21
(0-0 0-7 0-7 7-7)
referto
Giaguari TorinoCampo Sportivo

Azzano San Paolo
12 marzo 2017, ore 15:00 CET
Lions Bergamo7 – 38
(0-7 7-3 0-21 0-7)
referto
Seamen MilanoStadio Comunale

3ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Pero
18 marzo 2017, ore 18:00 CET
Seamen Milano52 – 22
(7-7 21-0 17-15 7-0)
referto
Dolphins AnconaC.S. Gianni Brera

Torino
18 marzo 2017, ore 18:35 CET
Giaguari Torino44 – 34
(0-0 17-13 21-7 6-14)
referto
Guelfi FirenzeStadio Primo Nebiolo

Noceto
18 marzo 2017, ore 20:10 CET
Panthers Parma15 – 23
(7-0 0-14 0-7 8-2)
referto
Rhinos MilanoStadio Il Noce

Pesaro
19 marzo 2017, ore 14:00 CET
UTA Pesaro26 – 20
(13-13 13-0 0-7 0-0)
referto
Grizzlies RomaCampo Sportivo

Bolzano
19 marzo 2017, ore 15:00 CET
Giants Bolzano23 – 9
(3-6 0-3 0-0 20-0)
referto
Lions BergamoStadio Europa

4ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Pero
25 marzo 2017, ore 18:00 CET
Rhinos Milano26 – 10
(7-7 7-3 6-0 6-0)
Seamen MilanoC.S. Gianni Brera

Firenze
25 marzo 2017, ore 21:00 CET
Guelfi Firenze14 – 44
(7-21 0-14 7-9 0-0)
Panthers ParmaGuelfi Sport Center

Ancona
26 marzo 2017, ore 14:30 CEST
Dolphins Ancona32 – 27
(13-6 0-13 5-0 14-8)
Marines LazioC.S. Nelson Mandela

Roma
26 marzo 2017, ore 15:00 CEST
Grizzlies Roma7 – 28
(0-14 7-7 0-7 0-0)
Giants BolzanoC.S. Alfredo Monza

Azzano San Paolo
26 marzo 2017, ore 15:00 CEST
Lions Bergamo29 – 21
(0-7 14-0 0-6 15-8)
Giaguari TorinoCampo Comunale

5ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
1º aprile 2017, ore 17:00 CEST
Dolphins Ancona14 – 31
(0-7 0-14 7-7 7-3)
Panthers ParmaC.S. Nelson Mandela

Firenze
1º aprile 2017, ore 18:00 CEST
Guelfi Firenze13 – 50
(0-12 6-14 0-8 7-16)
Giants BolzanoGuelfi Sport Center

Pero
1º aprile 2017, ore 18:00 CEST
Rhinos Milano42 – 7
(14-0 14-0 7-0 7-7)
Giaguari TorinoStadio Comunale Gianni Brera

Roma
2 aprile 2017, ore 16:00 CEST
Marines Lazio0 – 37
(0-14 0-20 0-0 0-3)
Seamen MilanoStadio Tre Fontane

Bye Week 1[modifica | modifica wikitesto]

Roma
9 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Grizzlies Roma0 – 43
(0-20 0-17 0-6 0-0)
Panthers ParmaC.S. Alfredo Monza

Azzano San Paolo
9 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Lions Bergamo31 – 6
(7-0 14-0 0-6 10-0)
UTA PesaroCampo Comunale

6ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
22 aprile 2017, ore 21:00 CEST
Giaguari Torino34 – 12
(6-6 21-6 0-0 7-0)
Dolphins AnconaStadio Primo Nebiolo

Pesaro
23 aprile 2017, ore 14:30 CEST
UTA Pesaro6 – 14
(0-0 0-7 0-0 6-7)
Guelfi FirenzeCampo sportivo

Bolzano
23 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Giants Bolzano13 – 20
(0-0 0-3 7-7 6-10)
Rhinos MilanoStadio Europa

Parma
23 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Panthers Parma41 – 30
(7-6 3-6 14-6 17-12)
Marines LazioC.S. Inzani

Roma
23 aprile 2017, ore 15:05 CEST
Grizzlies Roma7 – 42
(0-7 0-7 0-14 7-14)
Lions BergamoC.S. Alfredo Monza

7ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
29 aprile 2017, ore 21:00 CEST
Giaguari Torino7 – 42Seamen MilanoStadio Primo Nebiolo

Pesaro
30 aprile 2017, ore 14:40 CEST
UTA Pesaro25 – 36Dolphins AnconaCentro sportivo

Roma
30 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Grizzlies Roma7 – 42Rhinos MilanoC.S. Alfredo Monza

Azzano San Paolo
30 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Lions Bergamo34 – 0Guelfi FirenzeCampo Comunale

Bolzano
30 aprile 2017, ore 15:00 CEST
Giants Bolzano15 – 8Marines LazioStadio Europa

8ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Pero
13 maggio 2017, ore 18:00 CEST
Rhinos Milano43 – 21UTA PesaroC.S. Gianni Brera

Firenze
13 maggio 2017, ore 18:00 CEST
Guelfi Firenze47 – 28Grizzlies RomaGuelfi Sport Center

Sesto San Giovanni
14 maggio 2017, ore 15:00 CEST
Seamen Milano14 – 17Panthers ParmaStadio Breda

Roma
14 maggio 2017, ore 16:00 CEST
Marines Lazio7 – 16Giaguari TorinoStadio Tre Fontane

Ancona
14 maggio 2017, ore 16:35 CEST
Dolphins Ancona13 – 32Giants BolzanoC.S. Nelson Mandela

9ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
20 maggio 2017, ore 18:30 CEST
Guelfi Firenze14 – 42Rhinos MilanoGuelfi Sport Center

Pesaro
20 maggio 2017, ore 18:30 CEST
UTA Pesaro7 – 27Seamen MilanoC.S. Vismara

Bolzano
21 maggio 2017, ore 15:00 CEST
Giants Bolzano0 – 13Panthers ParmaStadio Europa

Roma
21 maggio 2017, ore 16:00 CEST
Grizzlies Roma6 – 32Marines LazioC.S. Alfredo Monza

Azzano San Paolo
21 maggio 2017, ore 16:05 CEST
Lions Bergamo38 – 7Dolphins AnconaCampo Comunale

10ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Sesto San Giovanni
27 maggio 2017, ore 18:00 CEST
Seamen Milano37 – 14Giants BolzanoStadio Breda

Ancona
27 maggio 2017, ore 20:00 CEST
Dolphins Ancona35 – 12Grizzlies RomaC.S. Nelson Mandela

Pero
28 maggio 2017, ore 15:00 CEST
Rhinos Milano49 – 14Lions BergamoStadio Comunale Gianni Brera

Parma
28 maggio 2017, ore 15:00 CEST
Panthers Parma47 – 0Giaguari TorinoStadio Sergio Lanfranchi

Roma
28 maggio 2017, ore 16:00 CEST
Marines Lazio8 – 9UTA PesaroStadio Tre Fontane

11ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
3 giugno 2017, ore 14:30 CEST
Giaguari Torino47 – 12
(0-6 21-6 12-0 14-0)
Grizzlies RomaStadio Primo Nebiolo

Sesto San Giovanni
3 giugno 2017, ore 18:05 CEST
Seamen Milano49 – 7
(21-0 21-7 7-0 0-0)
Guelfi FirenzeStadio Breda

Torrile
4 giugno 2017, ore 15:00 CEST
Panthers Parma34 – 7
(3-0 10-7 21-0 0-0)
Lions BergamoUSD Torrile

Bolzano
4 giugno 2017, ore 15:00 CEST
Giants Bolzano30 – 0
(8-0 0-0 7-0 15-0)
UTA PesaroStadio Europa

Roma
4 giugno 2017, ore 16:10 CEST
Marines Lazio0 – 61
(0-20 0-20 0-14 0-7)
Rhinos MilanoStadio Tre Fontane

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

La classifica della regular season è la seguente:

  • PCT = percentuale di vittorie, G = partite giocate, V = partite vinte, P = partite perse, PF = punti fatti, PS = punti subiti
  • La qualificazione ai playoff direttamente in semifinale in verde
  • La qualificazione alle wild card in azzurro
  • Le partecipanti al PlayOut per la permanenza in Prima Divisione sono indicate in giallo
Pos. Squadra PCT G V P PF PS
1  Rhinos Milano 1.000 10 10 0 381 108
2  Panthers Parma .900 10 9 1 288 102
3  Seamen Milano .800 10 8 2 347 113
4  Giants Bolzano .700 10 7 3 233 127
5  Lions Bergamo .500 10 5 5 217 199
6  Giaguari Torino .500 10 5 5 204 260
7  Dolphins Ancona .400 10 4 6 221 303
8  Marines Lazio .300 10 3 7 159 242
9  Guelfi Firenze .200 10 2 8 181 373
10  UTA Pesaro .200 10 2 8 107 233
11  Grizzlies Roma .000 10 0 10 105 383

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Wild Card     Semifinali     XXXVII Italian Bowl
                           
        1  Rhinos Milano 56  
  4  Giants Bolzano 20     4  Giants Bolzano 26    
  5  Lions Bergamo 7         1  Rhinos Milano 29
      3  Seamen Milano 37
        2  Panthers Parma 20    
  3  Seamen Milano 49     3  Seamen Milano 27  
  6  Giaguari Torino 9  


Wild Card[modifica | modifica wikitesto]

Sesto San Giovanni
17 giugno 2017, ore 19:30 CEST
Seamen Milano49 – 9
(7-0 21-9 14-0 7-0)
Giaguari TorinoStadio Breda

Bolzano
18 giugno 2017, ore 16:00 CEST
Giants Bolzano20 – 7
(7-7 7-0 6-0 0-0)
Lions BergamoStadio Europa

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Limbiate
24 giugno 2017, ore 18:00 CEST
Rhinos Milano56 – 26
(14-14 14-6 14-6 14-0)
Giants BolzanoCentro Sportivo

Parma
25 giugno 2017, ore 16:05 CEST
Panthers Parma20 – 27
(7-3 13-0 0-14 0-10)
Seamen MilanoStadio Ennio Tardini

Italian Bowl[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
8 luglio 2017, ore 21:00 CEST
Rhinos Milano29 – 37
(9-7 14-7 7-0 7-15)
Seamen MilanoStadio Romeo Menti

XXXVII Italian Bowl[modifica | modifica wikitesto]

Italia Italian Bowl XXXVII
1 2 3 4 Totale
RHI 7 7 0 15 29
SEA 9 14 7 7 37
EdizioneXXXVII
Data8 luglio 2017
Ora21:00 CEST
StadioStadio Romeo Menti
CittàVicenza
MVPLuke Zahradka
Left arrow.svg XXXVI XXXVIII Right arrow.svg

La partita finale, chiamata XXXVII Italian Bowl si è giocata l'8 luglio 2017 a Vicenza, ed è stata vinta dai Seamen Milano.

Le segnature sono state aperte da una safety subita dai Rhinos e provocata da uno snap sbagliato, e da quel momento il punteggio è sempre stato controllato dalla squadra allenata dall'head coach italo-canadese Tony Addona.[4]

Prima del kickoff, sono stati presentati i primi dieci nominativi selezionati dalla Commissione FHOF per essere introdotti nella FIDAF Hall of Fame, tra le personalità più notevoli di questo sport nella penisola italiana.[6]

Al termine, Luke Zahradkaquarterback dei Seamen e della Nazionale italiana, autore di due touchdown personali e due td-pass – è stato nominato MVP dell'incontro.[7]

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UTA, tramite Angels, ufficiali in Prima Divisione 2017
  2. ^ Le Aquile Ferrara Rinunciano alla Prima Divisione, su fidaf.org.
  3. ^ Il titolo in realtà è stato vinto dai Titans Romagna, che hanno però giocato come "UTA Forlì-Pesaro", collaborazione fra la società forlivese e gli Angels Pesaro.
  4. ^ a b Luca Talotta, Seamen Milano: Tony Addona è il nuovo head coach, Milano Sportiva, 18 ottobre 2016. URL consultato il 9 luglio 2017.
  5. ^ Matteo Dinelli non è più HC dei Guelfi Firenze, in 1divisione.fidaf.org, 6 aprile 2017. URL consultato il 19 aprile 2017.
  6. ^ 1Div, Fidaf Hall of Fame: I nomi dei primi 10 ad entrare nella storia!, FIDAF, 2 luglio 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.
  7. ^ 1 Div, Seamen Campioni d’Italia!, FIDAF, 9 luglio 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport